Ricette con i fiori, servite i fiori di zucca ripieni gratinati

da , il

    fiori di zucca gratinati

    La stagione dei fiori di zucca è cominciata e noi possiamo portarli in tavola in tantissime gustose ricette che utilizzano come base questo ingrediente naturale . Che ne dite, questa volta, di riempirli con una buonissima farcia e di farli in gratin passandoli al forno? Possono essere presentati in tavola come antipasto goloso, ma anche come aperitivo e dopo un primo piatto importante i fiori di zucca ripieni gratinati possono anche essere serviti come un secondo piatto, divertente e sicuramente molto buono. Vediamo allora come si realizza questa ricetta con i fiori, che piacerà sicuramente anche ai bambini.

    Ingredienti della ricetta dei fiori di zucca ripieni gratinati

    Per realizzare questo piatto non abbiamo bisogno di moltissimi ingredienti. Dovremo avere a disposizione un po’ di fiori di zucca da pulire e commestibili, che ormai troviamo dappertutto, nei supermercati, nei negozi di frutta e verdura e anche al mercato, un po’ di ricotta fresca, che potete scegliere o di latte di mucca o di latte di capra, l’importante è che sia fresca, del Parmigiano Reggiano grattugiato, un po’ di noce moscata da grattugiare, del sale e del pepe da dosare a piacere.

    Come preparare i fiori di zucca ripieni gratinati

    Cominciate preparando perfettamente i vostri fiori di zucca: puliteli bene e privateli delle parti che vedete rovinate. Asciugateli con cura con un panno pulito o un foglio di carta assorbente. Adesso è giunto il momento di realizzare la nostra farcia: mischiate insieme la ricotta fresca di latte di mucca o di capra (in base ai vostri gusti!), il Parmigiano Reggiano grattugiato finemente e il pizzico di noce moscata, che non deve mai mancare nelle nostre case. Aggiungete sale e pepe a piacere. Ora prendete il vostro impasto e riempite con cura e delicatezza i fiori di zucca. Accendete il forno a 220 gradi ventilato, riponete i fiori di zucca su una teglia con carta da forno, spruzzateli di Parmigiano Reggiano (che darà l’effetto gratinato al piatto) e cuocete nel forno per una decina di miniuti.

    Da servire caldi, come antipasto, secondo piatto completo o anche come sfizioso contorno: si possono anche preparare per tempo e gratinare solamente al momento di servire, anche perché cuociono molto velocemente.

    E se vi avanzano un po’ di fiori di zucca ecco altre ricette per voi:

    Sformatino di riso ai fiori di zucca.

    Risotto ai fiori di zucca.

    Frittata ai fiori di zucca.

    Zuppa ai fiori di zucca.

    Fiori di zucca ripieni di speck e mozzarella.

    Zuppa di pesce ai fiori di zucca.

    Foto di BBettina.