Ricette con i fiori, la crostata alle rose e alla frutta

da , il

    ricetta crostata

    Avete voglia di fare una crostata insolita e particolare, da presentare ai vostri commensali proponendo loro una ricetta gustosa e anche originale? Ecco a voi la soluzione: per la nostra rubrica “Ricette con i fiori” vi presentiamo una profumata e ghiotta crostata ai petali di rosa e con frutta di stagione, ideale per finire un pasto o per fare colazione in maniera naturale e leggera, perché non contiene troppi grassi. Una crostata, poi, è perfetta anche per la merenda dei bambini, a casa o al mare, da condividere con i loro amici insieme ad un bel succo di frutta!

    Ingredienti della crostata alle rose e alla frutta

    Vediamo di che cosa abbiamo bisogno per realizzare questa antichissima ricetta, frutto della migliore tradizione italiana che in quanto a dolci non scherza proprio. Preparate sul piano di lavoro 400 grammi di farina bianca, 100 grammi di miele naturale, 50 grammi di zucchero, quattro uova, una bustina di lievito in polvere, i petali di due rose, lavati e tagliati a strisce sottili, un po’ di fiori di erica, due bicchieri di latte, un po’ di burro. Per la farcia, invece, avrete bisogno di un po’ di pesche, di ciliege, di qualche fetta di melone, dei fiori dell’erica, di un po’ di succo di limone e un po’ di succo d’arancio, dei petali di una rosa canina, di un bicchiere di vino, di un bicchiere di maraschino.

    Come realizzare la crostata alle rose e alla frutta

    Prendete la farina, il miele, lo zucchero, le uova, il lievito, le rose, l’erica e il latte e lavorate l’impasto con cura, utilizzando le mani. Quando l’impasto sarà perfettamente amalgamato, versatelo in uno stampo rotondo (magari di quelli con la cerniera, più comodi e veloci da aprire!), che avrete precedentemente unto con del burro e spolverato con un pizzico di farina, per evitare che la torta si attacchi al fondo. Vi serviranno anche delle fragole e delle ciliege per la decorazione.

    Mettete lo stampo nel forno a 150 gradi, per almeno una mezz’ora. Togliete la torta dal forno e lasciatela raffreddare un pochino. Nel frattempo realizzata la vostra golosa farcitura: il composto dovrà contenere pesche, ciliege, fragole, dei pezzetti di melone, un po’ di fiori d’erica, il succo di limone e di arancia, la rosa canina. Mischiate bene e poi unite i bicchieri di vino e di maraschino. Il composto dovrà cuocere per una decina di minuti.

    Fate raffreddare il composto e quando sarà freddo potrete stenderlo sulla vostra torta. Spalmate con cura e poi aggiungete le vostre fragole e le vostre ciliege. Rimettete il tutto in forno per quindici minuti. Prima di essere consumata dovrà riposare per tre ore: va mangiata fredda!

    E se le crostate sono la vostra passione, ecco a voi altre gustose ricette:

    Ricetta della crostata ai kiwi.

    Ricetta della crostata ai fiori di lavanda.

    Ricetta della crostata ai fiori di lillà.

    Foto di Giulietto86.