Ricette con i fiori, la crostata ai fiori di lillà

da , il

    ricetta di crostate

    Le ricette con crostate sono sicuramente quelle che conserviamo gelosamente nel nostro ricettario: più ne abbiamo, più ne vorremmo avere. Anche perché si tratta di un dolce davvero molto versatile, che può essere “farcito” con tantissime varianti di gusto. E poi piacciono a tutti, a grandi e piccini e non è una torta troppo calorica (ma questo dipende sempre dagli ingredienti che andiamo ad inserire al suo interno). Oggi vogliamo proporvi una variante un po’ diversa della classica crostata alla marmellata di frutta o al cioccolato spalmabile. Che ne dite di preparare insieme a noi una bella crostata ai fiori di lillà? Perfetta a merenda, a colazione, dopo i pasti… Sempre insomma!

    Ingredienti per la crostata ai fiori di lillà

    Per realizzare questo buonissimo dolce per sei persone, ecco cosa dovrete andare a comprare: una confezione di pasta frolla surgelata (ma potete anche realizzarla voi con la nostra ricetta della pasta frolla casalinga perfetta), due uova, 150 grammi di cioccolato fondente, 150 grammi di zucchero, mezzo bicchiere di panna, due cucchiai di liquore, un ramo di fiori di lillà.

    Come si prepara la ricetta ai fiori di lillà

    Scongelate la pasta frolla (oppure realizzate la vostra con la nostra ricetta per la pasta frolla). Prendete 50 grammi di zucchero e scioglietelo in una casseruola con mezzo bicchiere di acqua, a fuoco rigorosamente medio. Dopo che avrà bollito per qualche minuto, potrete togliere il tutto dai fornelli e immergervi dentro 4 grappoli di fiori di lillà, che avrete ben lavato e pulito. Questa infusione dovrà durare per almeno un’ora. Passato il tempo necessario, togliete i fiori dalla casseruola, rimettendo lo sciroppo sul fuoco, facendolo ridurre di almeno un terzo e unendo il liquore.

    Prendete il cioccolato, spezzettatelo e fatelo sciogliere a bagnomaria insieme alla panna. Sbattete i tuorli con due cucchiai di zucchero. Aggiungete il cioccolato fuso, lo sciroppo con il liquore dentro. Mescolate benissimo e aspettate che raffreddi alla perfezione.

    Prendete ora la vostra pasta frolla, stendetela in una tortiera che avrete foderato con della carta da forno, sia nel fondo sia sui bordi. Ricordatevi di creare la parete laterale, di creare dei piccoli fori sulla base con la forchetta. Coprite con la carta e due manciate di fagioli. Inserite nel forno preriscaldato a 190 gradi. Deve cuocere per mezz’ora.

    Passato il tempo necessario, toglieta la tortiera dal forno e fate raffreddare. Quando sarà ora di servire il vostro dolce, farcitelo con la crema al cioccolato e decorate con i fiori di lillà, che avrete prima sbattuto con gli albumi avanzati e con lo zucchero rimasto.

    E se vi piacciono le crostate, ecco altre varianti pronte per voi:

    Ricetta della crostata ai kiwi.

    Ricetta della crostata ai fiori di lavanda.

    Foto di Clarita82.