Realizza un cardigan bianco e nero con i lavori a maglia

da , il

    Cardigan bianco e nero lavori a maglia

    Oggi scopriremo insieme le istruzioni per un nuovo lavoro a maglia che come vedete nella fotografia qui in alto, consiste in un cardigan bianco e nero, realizzabile con punti semplici, senza utilizzare particolari e complicati punti fantasia, capibili solo attraverso diagrammi e schemi. Vediamo quindi insieme le spiegazioni passo a passo. Materiale necessario: 750 grammi di filato bianco e 100 grammi di filato nero (60% cotone e 40% microfibra; 50 grammi = 75 metri), ferri numero 6,un ferro circolare lungo numero 6 ed infine 5 bottoni in tinta. La taglia finale a lavoro terminato è una 42/44.

    Punti utilizzati nella lavorazione
    Punto coste 1/1: * 1 maglia a dir., 1 maglia a rov.*, ripetere da * a *.

    Punto coste 2/2: * 2 maglie a dir., 2 maglie a rov.*, ripetere da * a *.

    Maglia rasata dir.: ferri di andata a diritto , ferri di ritorno a rovescio campione: 10×10 centimetri = 16 maglie e 23 ferri).

    Davanti sinistro
    Avviare 42 maglie in nero con i ferri numero 6 e per il bordo, lavorare a punto coste 2/2 per 4 cm, poi proseguire a m. rasata dir. in nero. A 20 cm di alt. tot., per l’apertura tasca, lasciare in sospeso a destra sul ferro ausiliario le maglie dalla 9^ alla 30^, terminare il ferro e lasciare in sospeso il lavoro. Per l’interno tasca avviare a nuovo 24 m. in nero e lavorare a maglia rasata dir. per 10 cm, poi riprendere il lavoro sul davanti e inserire le maglie dell’interno tasca al posto delle maglie lasciate in sospeso, lavorando inserendo le 2 m. di viv. adiacenti. Proseguire su tutte le maglie a maglia rasata dir. in nero. A 49 cm di alt. tot., per lo scollo a V, diminuire a sinistra ogni 8 ferri 6 volte 1 m. Contemporaneamente, a 51 cm di alt. tot., per lo scalfo manica, intrecciare a destra ogni 2 ferri 1 volta 4 m., 3 volte 2 m. e 3 volte 1 m. A 20 cm dall’inizio dello scalfo manica, per le spalle intrecciare a destra ogni 2 ferri 1 volta 5 maglie e 3 volte 6 maglie.

    Davanti destro
    Lavorare in modo simmetrico al davanti sinistro.

    Dietro
    Avviare 90 maglie in nero con i ferri n.6 e lavorare a punto coste 2/2 per 10 ferri, poi lavorare a maglia rasata dir. A 51 cm di alt. tot. lavorare gli scalfi manica ai lati come per il davanti. Contemporaneamente all’inizio delle diminuzioni delle spalle (a 20 cm dall’inizio degli scalfi maniche), per lo scollo, intrecciare le 10 m. centrali e terminare le due parti separatamente, intrecciando dal lato scollo ogni 2 ferri 2 volte 2 maglie.

    Maniche
    Avviare 42 maglie in nero con i ferri n.6 e lavorare a punto coste 2/2 come segue: 2 ferri in nero, 10 ferri in bianco e proseguire a maglia rasata dir. in nero. A 8 cm di alt. tot., aumentare ai lati ogni 6 ferri 9 volte 1 maglia. A 42 cm di alt. tot., per l’arrotondamento, intrecciare ai lati 4 m. e ogni 2 ferri 1 volta 2 m., 13 volte 1 m., 1 volta 2 m. e 1 volta 3 m. Infine intrecciare le 12 maglie rimaste.

    Come confezionare il cardigan
    Chiudere le spalle, i fianchi e i sottomanica. Montare le maniche. Sulle 22 maglie lasciate in sospeso delle tasche lavorare 10 ferri in bianco e 2 ferri in nero a punto coste 2/2, nel 2° ferro in nero intrecciare le maglie. Chiudere i lati stretti del bordo. Cucire l’interno tasca. Con il ferro circolare n.6, per i bordi d’abbottonatura e il bordo scollo, riprendere 320 maglie in bianco e lavorare a punto coste 2/2 10 ferri in bianco e 2 ferri in nero. Nel 5° ferro del bordo d’abbottonatura destro lavorare 5 occhielli (1 gettata, 2 maglie insieme). Lavorare il 1° occhiello a 10 cm dal margine inferiore, gli altri a 10 cm di distanza l’uno con l’altro. Nel 2° ferro in nero intrecciare le maglie. Attaccare i bottoni.