Pulizie di casa con i segreti della nonna: tanti rimedi naturali e fai da te

da , il

    Pulizie della casa

    Pulizie di casa a suon di segreti della nonna, di rimedi naturali e trucchetti fai da te per garantire igiene e splendore a gran parte delle superfici domestiche. Ecco qualche consiglio utile e tante idee preziose: dalla pulizia dei pavimenti a quella dei tappeti, passando per quella dei vetri e della lavatrice.

    Pavimenti e tappeti più puliti

    Per detergere i pavimenti di casa, basta aggiungere all’acqua, che tradizionalmente si utilizza, alcuni altri ingredienti, come una manciata di sale grosso e un bicchiere di aceto, per ottenere una miscela sgrassante e igienizzante fai da te. In alternativa, si può sostituire al sale grosso un po’ di sapone di Marsiglia, liquido o, meglio, a scaglie, da diluire sempre in acqua tiepida. Entrambe le soluzioni sono ideali sui pavimenti in ceramica e cotto, ma, al contrario, sono da evitare quando le superfici da pulire sono in marmo.

    Per eliminare le macchie dai pavimenti, ma anche dai tappeti, ci si può affidare al bicarbonato, con cui cospargere la zona interessata per poi pulire con l’aiuto di un panno umido. I tappeti molto sporchi andrebbero passati con una soluzione di bicarbonato, aceto e acqua, per poi essere spazzolati con una spazzola dalle setole morbide. Per pulire e ravvivare il pavimento in legno può essere utile il: due bustine da diluire in un litro d’acqua creano il mix perfetto.

    Per pulire i vetri

    Si meritano un posto d’onore tra le superfici più odiate da pulire, i vetri si possono detergere utilizzando l’acqua tiepida o un mix di acqua tiepida, alcool e aceto. Se il detergente fai da te è importante, anche lo straccio utilizzato, quando si tratta di vetri, è altrettanto cruciale. Ottimo allo scopo il riciclo creativo, fogli di giornali, di quotidiani non troppo vecchi che non abbiano stinto, o magliette vecchie, prive di stampe e applicazioni, sono gli “stracci” ideali.

    L’aceto, si sa, è l’alleato migliore per le pulizie di casa. Ideale per detergere e igienizzare quasi tutte le superfici, comprese quelle della cucina e dei bagni, grazie anche alla sua azione anti calcare. Il consiglio è di diluirlo in acqua (1 parte di aceto e 3 di acqua) e mettere la soluzione ottenuta in un nebulizzatore spray.

    E la lavatrice?

    Molte non ci pensano, ma per garantirle un corretto funzionamento, anche la lavatrice va pulita e igienizzata regolarmente. Perfetto l’aceto di sidro di mele, da mettere nella vaschetta o nel cestello per un ciclo breve a 60° elimina odori. L’aceto di vino bianco, invece, è ottimo contro il calcare così come per eliminare eventuali tracce di muffa.