Pulizie autunnali: quali e come farle

da , il

    Pulizie autunnali: quali e come farle

    Quali pulizie autunnali fare? Come farle? L’autunno è, ormai, alle porte e, si sa, che il cambio di stagione e il ritorno dalle vacanze segnano il ritorno alla normalità: delle attività quotidiane fanno parte le pulizie di casa, che non vanno trascurate o dimenticate, sia per ovvi motivi di igiene e per questioni di salute che per garantire una lunga durata nel tempo agli oggetti che abbiamo. È, inoltre, molto soddisfacente riuscire ad avere una casa splendente e perfetta, ma ciò che è certo è che ci vuole un po’ di organizzazione per riuscire a raggiungere i propri obiettivi casalinghi. Come fare, dunque? Ecco alcune idee e utili consigli per pulire casa in autunno con successo.

    Pulizie autunnali: camere da letto e bagno

    Stanza da letto

    Il primo trucco per pulire adeguatamente casa, risparmiando fatica e tempo, è quello di dividere proprio quest’ultimo in base alle varie stanze della casa: generalmente – stanza più, stanza meno – si tratta di camere da letto, bagno, cucina, soggiorno e/o salone. Una volta che avrete individuato le varie zone della casa, potrete procedere per gradi, decidendo una tabella di marcia da seguire. Le camere da letto hanno bisogno di particolari attenzioni: oltre a una prima eliminazione della polvere, al cambio di armadio e alla pulizia di mobili, finestre – eventuali balconi – e pavimento, è necessario non dimenticare la pulizia del materasso e di tutte quelle parti in tessuto come – del resto – di lenzuoli, coperte, capi di abbigliamento, personal computer, TV, telefoni, apparecchiature elettriche varie e tende. Per quanto riguarda il bagno, gettate via tutti i farmaci, i cosmetici e i prodotti scaduti o aperti da troppo tempo e, successivamente, procedete con la pulizia attenta di WC, lavandini, vasca da bagno, doccia, mattonelle, tenda, pavimento, elettrodomestici vari, finestre e mobili, disinfettando tutto a fondo.

    CONSIGLI PER ORGANIZZARE IL BAGNO

    Pulizie autunnali: cucina, soggiorno e salone

    Salone

    La cucina è un altro dei luoghi di casa a cui prestare molta attenzione, in quanto è qui che vengono preparate colazioni, pranzi, merende e cene: lavate – come sempre – pavimenti, mobili, finestre – eventuali balconi o verande – tende, tavoli, sedie, posate, piatti, pentole, utensili vari, lavandini, frigorifero, freezer, forno, lavastoviglie, lavatrice e macchina del gas, utilizzando detergenti delicati o, possibilmente, ingredienti naturali; anche in questo caso, eliminate gli alimenti scaduti o aperti da troppo tempo e andrà controllata anche la caldaia, prima dell’arrivo della stagione invernale. Nel soggiorno e nel salone andranno, invece, puliti con attenzione mobili, librerie, pavimenti, balconi, finestre, tende, divani, poltrone, tavoli, sedie, personal computer, TV, telefoni e apparecchiature elettriche varie.

    CONSIGLI PER PULIRE LE PIASTRELLE DI BAGNO E CUCINA

    Pulizie autunnali: consigli e rimedi naturali

    Sale

    Prima di iniziare con le pulizie, per renderle il più veloci possibile, è consigliabile fare una lista delle cose da fare e programmare sia gli obiettivi che il tempo: ovviamente, cercate di non esagerare e mantenervi realisti; del resto, piano piano, riuscirete a fare tutto comunque e a farlo anche bene. Per le pulizie, è consigliabile ricorrere al vapore: questo metodo è, infatti, in grado di igienizzare, lavare e disinfettare tutto perfettamente grazie alle elevate temperature e senza utilizzare prodotti contenenti sostanze chimiche dannose per la salute e per l’ambiente. Infine, è possibile ricorrere anche a dei rimedi naturali ecologici e fai da te, ovvero a ingredienti naturali come il limone, l’aceto, il bicarbonato e il sale.

    CONSIGLI PER LA PULIZIA A VAPORE IN CASA