Pulire casa con rimedi naturali: i consigli della nonna per lucidare gli specchi

pulire gli specchi

Dovete pulire gli specchi di casa ma non volete utilizzare dei prodotti chimici? Ovviamente esistono dei rimedi naturali, quelli che venivano utilizzati dalle nostre nonne che non avevano a disposizione tanti detersivi e, anche se erano già in commercio, i soldi per comprarli non erano mai abbastanza. E poi, diciamolo chiaro, i rimedi naturali per pulire la casa, soprattutto quando sono presenti dei bambini, sono sempre da preferire perché rispettosi dell’ambiente ma anche della nostra salute. Vediamo allora come fare a pulire gli specchi e i vetri di casa utilizzando prodotti al 100 per 100 naturali.

Dopo aver fatto brillare i pavimenti di marmo, passiamo alle superfici riflettenti di casa. Se i vostri specchi o vostri vetri sono macchiati con aloni scuri, dovrete intervenire con delle foglie di the ancora calde: mettetele su uno straccio di lana, ma va anche bene una calza tipo collant (se le bucate o le rompete non gettatele vie, tolgono benissimo la polvere!), e strofinate la macchia finché non sarà scomparsa del tutto.

Se il vostro problema è, invece, l’opacità, sappiate che l’olio può venire in nostro soccorso. Ogni tanto passatene un po’ sulla superficie, lasciandolo agire per qualche minuto. Poi prendete della carta velina e passatela su tutta la superficie. E se l’opacità ancora non se ne vuole andare, sappiate che l’aceto è il nostro più prezioso alleato per le pulizie domestiche.

Per la pulizia di tutti i giorni dello specchio, invece, possiamo passare la superficie ogni mattina con uno straccio bagnato con acqua tiepida, per togliere la polvere. Asciugate poi con la carta assorbente. Oppure possiamo passare una spugna bagnata di acqua calda e strizzata su tutto lo specchio, asciugando poi con dei fogli di giornale. Vengono splendidi!

Segui Pour Femme
Leggi altro su:

Venerdì 25/11/2011 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Scopri PourFemme
torna su