Posizione del letto in camera: consigli utili

Ecco alcuni consigli utili su come scegliere la posizione del letto in camera, a seconda del proprio carattere e delle proprie esigenze.

da , il

    E’ molto importante valutare con attenzione la posizione del letto in camera; secondo alcuni studi sembrerebbe che questo fattore vada ad influire sulla qualità del nostro sonno. Un cattivo sonno può essere l’origine di diversi disturbi, come stanchezza, affatticamento, dolori a ossa e muscoli,… che possono peggiorare col passare del tempo. Oltre alla posizione del letto, bisogna inoltre seguire alcuni semplici suggerimenti per un riposo ottimale. Ecco alcuni consigli utili da non dimenticare.

    Camera da letto

    Oltre alla posizione del letto, bisogna tenere in considerazione alcuni accorgimenti per rendere la camera da letto rilassante. La temperatura della stanza non deve mai superare i 18°gradi e dovrà essere completamente buia. All’interno della dimora, scegliete come camera da letto una stanza lontana dalla porta d’ingresso, per non essere disturbati durante il sonno. Un buon cuscino e un buon materasso saranno infine dei validi alleati per un sonno di qualità.

    Letto a Nord

    La posizione del letto migliore in assoluto, è con la testata rivolta verso il nord. Chi conosce le regole per arredare la camera secondo il Feng Shui, di certo saprà che il letto posizionato a nord favorisce un sonno più rilassante e profondo, perchè agevola lo scarico dei campi elettromagnetici naturali.

    Letto a Sud

    Anche se solitamente questa posizione viene poco consigliata, decidere di collocare il letto verso sud si rivela la soluzione più indicata per chi è interessato ad assorbire forza e aggressività durante la giornata. Chi invece vuole acquisire maggiore concentrazione e attenzione dovrà posizionare la testata del letto verso sud ovest. Creatività e ingegno sono invece favorite dalla posizione a sud est.

    Letto a est

    La posizione del letto ad est è una delle favorite del Feng Shui. La ragione è molto semplice: il sole sorge ad est e la luce che irradia alzandosi piano piano nel cielo, favorisce un lento e graduale risveglio.

    Letto a ovest

    Il letto posizionato con la testata verso ovest favorisce un sonno tranquillo, in un ambiente rilassante. Questa posizione viene particolarmente consigliata per le persone anziane o con problemi di insonnia.

    Dolcetto o scherzetto?