Portachiavi fai da te creativi e originali [FOTO]

da , il

    Veri e propri accessori di moda, che “vestono”, se ce ne fosse davvero bisogno, anche le chiavi, che siano di casa o dell’auto poco importa, i portachiavi, per distinguersi dai solito modelli, dovrebbero essere sempre più creativi e originali. Ecco qualche idea fai da te, per realizzare portachiavi davvero unici, diversi dai soliti.

    Tappo di sughero o portachiavi?

    Un’idea eco-chic e molto creativa, per unire l’utile al dilettevole, cioè per riciclare con stile i vecchi tappi di sughero delle bottiglie di vino e aggiudicarsi un portachiavi davvero unico.

    Occorrente. Un tappo di sughero; un gancio filettato (una vite con l’estremità ad anello); un anello di metallo regolabile (classico di ogni portachiavi).

    Come fare. Inserire il gancio filettato al centro di un’estremità del tappo in sughero, avvitandolo con cautela per evitare di sbriciolare il tappo, aggiungere l’anello di metallo e il portachiavi è pronto. Se il tappo in sughero non è così bello da mostrare, si può “mascherare” o, meglio, abbellire, con una pennellata di colore o impreziosire con, nastri, perle e strass, da fissare con la colla a caldo.

    Un fiore di stoffa per il portachiavi

    Fiori di stoffa per dare un tocco di originalità al portachiavi, riutilizzando vecchi pezzi di tessuto, nastri e bottoni.

    Occorrente. Un pezzo di tessuto (colore e fantasia a piacere) quadrato; un bottone; nastro colorato (cotone o raso a scelta); un anello metallico da portachiavi; forbici, ago e filo.

    Come fare. La prima cosa da fare è il fiore, o almeno la sua struttura: piegare i quattro lati del tessuto verso il centro e fissarli con ago e filo, per poi creare l’effetto dei petali arricciando il tutto e cucendo nuovamente. A questo punto si può cucire il bottone al centro, per coprire le arricciature e completare il fiore, e fissare sul retro del fiore il nastro ripiegato in cui inserire l’anello metallico.

    Portachiavi con nastri e perle

    Una cascata di colore e di luce: ecco l’effetto da ottenere con questo portachiavi fai da te, facile da realizzare e dall’effetto scenografico garantito.

    Occorrente. Nastri colorati; pietre e perline forate (per consentire il passaggio del nastro); un anello metallico da portachiavi, forbici,

    Come fare. Annodare intorno all’anello di metallo i nastri, tagliati a diverse altezze, facendo attenzione agli abbinamenti cromatici; infilare le perline e le pietre a piacere, fissando le estremità dei nastri con dei nodi e, se necessario, con un po’ di colla a caldo.

    Dolcetto o scherzetto?