Piante da balcone tutto l’anno: l’elenco di tutti i diversi tipi [FOTO]

da , il

    Piante da balcone perfette tutto l’anno? Per aggiudicarsi un terrazzo o un balcone “sempreverde” meglio puntare sulle piante dalla caratteristica omonima, cioè le sempreverdi e perenni, che garantiscono una buona vegetazione esterna sia durante i mesi più freddi, d’inverno, sia quando le temperature sono più elevate, in estate. Ecco l’elenco di tutti i diversi tipi di piante perfette allo scopo. Dal classico dei classici, cioè il geranio, fino alle varietà meno conosciute, c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

    I gerani garantiscono una vera e propria botta di colore al balcone, ma non sono l’ideale per tutto l’anno. Infatti, fioriscono in estate nella prima parte dell’autunno, se curati con attenzione e annaffiati regolarmente, ma hanno bisogno di essere riparati durante l’inverno, perché potrebbero non sopravvivere alle temperature rigide e al vento. Preferisce decisamente il freddo al caldo, invece, l’elleboro, che fiorisce in inverno e in estate predilige l’ombra e i posti non troppo assolati. Altrettanto amico delle temperature più basse anche il ciclamino, dai fiorellini delicati e dalle foglie cuoriformi, che in autunno e in inverno regala una fioritura coloratissima.

    Fiorisce d’estate, ma rimane verde e piacevole tutto l’anno, una pianta dai fiori davvero incantevoli, l’ortensia, che preferisce i post luminosi ma non esposti direttamente al sole. Un’alternativa sempre valida, soprattutto per chi ama cucinare, ma non solo, sono le piante aromatiche, dal verde e dal profumo assicurato. Aromatica, ma anche dai colori intensi, la lavanda è un’altra ottima opzione per arredare il terrazzo con un tocco di natura tutto l’anno. Un classico dei fiori più resistenti, che richiede meno cure e attenzioni, la margherita, che sopravvive anche d’inverno oltre a regalare fioriture intense durante la primavera.

    Se l’esigenza è di avere un po’ di verde, dall’effetto cespuglio e dalla sopravvivenza poco problematica, si possono scegliere piante arbustive, come l’acero nano, per esempio, che preferisce le zone soleggiare e luminose, non teme il freddo, ma necessita di una buona irrigazione durante la stagione più calda dell’anno. In alternativa, si può scegliere un’altra pianta sempre arbustiva, l’erica arborea, che non richiede né troppe cure né troppe attenzioni. Ottima anche la rhodiola rosea, particolarmente resistente al freddo, che d’estate si ricopre di un tripudio di fiori gialli. Non ha bisogno di troppo spazio, la Colocasia regala foglie molto grandi e fiorellini chiari molto simili alle calle.

    Dolcetto o scherzetto?