Pasqua fai da te: lavoretti con il feltro [FOTO]

da , il

    Manca poco meno di un mese a Pasqua ed è tempo di inziare a pensare alle decorazioni! Se anche quest’anno hai deciso di affidarti al fai da te sarebbe opportuno non farsi cogliere impreparate e pensare fin da subito a quali lavoretti realizzare. Che ne dite di iniziare con il feltro?

    Il feltro è un materiale che si presta molto bene a essere impiegato per mille scopi e lavori differenti, non ultimo la creazione di stupendi lavoretti pasquali per stupire i tuoi ospiti durante il pranzo. Ecco qualche idea creativa tutta da copiare!

    Pulcini di Pasqua fai da te: come prepararli

    Questo lavoretto è semplicissimo, l’ideale per coinvolgere anche i bambini nella preparazione delle decorazioni per la casa. Per prima cosa procuratevi del cotone, del feltro (giallo e arancione), forbici, ovatta e dei pennarelli.

    Ritagliate due dischetti di feltro giallo che andranno a formare il corpicino e la testa dei vostri pulcini, mentre per le zampette ricavate dal feltro arancione due “Y” capovolte. Per ottenere il becco utilizzate ancora dal feltro arancione oppure rosso e ritagliatene un triangolino.

    A questo punto dovrete imbottire e incollare le parti di feltro, oppure se volete ottenere un effetto più professionale e durevole vi consiglio di cucirli insieme utilizzando ago e filo. inoltre, con l’ausilio di qualche pennarello colorato potrete aggiungere dei particolari come gli occhi o la sagoma delle piume.

    Coniglio di feltro fai da te per Pasqua

    Dopo il pulcino, un classico personaggio tipico della Pasqua è lui, il coniglietto. Se volete renderlo protagonista della vostra tavola non dovrete fare altro che seguirle le istruzioni per prepare un bellissimo lavoretto con il feltro. Ecco i materiali che vi serviranno: feltro, una sagoma per il coniglio, forbici, matita, ago e filo.

    Con l’aiuto di una sagoma ritagliate due profili di coniglio perfettamente identici, facendo attenzione alle dimensioni, e in modo che la parte inferiore sia abbastanza larga per contenere un uovo (perché che Pasqua sarebbe senza uova!). Dunque sovrapponete i due pezzi e cucite l’orlo avendo cura di non cucire le orecchie. Se volete rendere più precisa la vostra creazione potete servirvi di una macchina da cucire. Quando il vostro coniglio sarà pronto potrete applicargli dei bottoni per gli occhi, un fiocco o qualunque dettaglio che ci viene in mente. Facile no?

    SCOPRI COME REALIZZARE TANTI REGALINI DI PASQUA FAI DA TE