Ottimizzare il tempo libero in 3 mosse

Ecco tre mosse e consigli utili per ottimizzare il tempo libero, per occupare il tempo nel modo migliore possibile.

da , il

    Ottimizzare il tempo libero in 3 mosse, missione impossibile? Non proprio. Anche i più scettici e pessimisti dovranno ricredersi, con i consigli giusti, con un po’ di metodo e qualche accorgimento ad hoc si può imparare a sfruttare al meglio il tempo libero, a massimizzarne le possibilità. Ecco 3 mosse giuste da fare per guadagnare tempo per sé da dedicare agli hobby preferiti, alla famiglia e a tante altre attività.

    1. Le priorità contano

    La prima cosa da fare per cercare di ottimizzare il tempo libero è stilare una lista delle priorità. Molto più di una lista delle cose da fare. Una lista delle cose che vale la pena davvero fare durante gli esigui spazi di tempo libero lasciati dai mille impegni lavorativi e famigliari. Una vera e propria lista, ragionata con attenzione, delle attività davvero necessarie, delle persone davvero fondamentali da vedere e da seguire. Scrivere nero su bianco le priorità aiuta a focalizzarle e a dedicarsi alle attività davvero importanti, lasciando in secondo piano le altre.

    2. Solo cose belle

    Il tempo libero è, per definizione, o almeno dovrebbe essere, tempo da dedicare a sé, alle proprie passioni. Quindi sì alle “cose belle” e no a tutto il resto. Cioè: nel tempo libero meglio concentrare tutte le attività che piacciono, che rendono davvero felici e soddisfatte, a discapito di piccoli e grandi doveri. Anche in questo caso, la lista delle priorità po’ aiutare parecchio. Qualche esempio pratico: la spesa non deve per forza occupare mezza giornata nel week end, si può fare online oppure, dilazionata nel tempo, durante la settimana, in pausa pranzo o negli altri ritagli della giornata; le pulizie di casa, se proprio non si possono fare in un altro momento della settimana dovrebbero essere secondarie nel week-end e non prosciugare tutto il tempo e le energie e a disposizione; l’ordine in casa è importante, ma se c’è l’opportunità di dedicare qualche ora al proprio hobby preferito, i cassetti possono resistere in disordine anche per un’altra settimana.

    3. Il multitasking creativo

    Ottimizzare il tempo libero significa utilizzare il tempo nel modo migliore, evitando sprechi e dedicandolo alle attività preferite. Ottimizzare significa anche, soprattutto per le donne, sfruttare la loro naturale propensione al multitasking per fare più cose nello stesso momento. Ecco un ottimo modo per massimizzare tempo e benefici. Qualche suggerimento ed esempio pratico: mentre si guarda in televisione il programma divertente preferito, si può stirare o cucinare; durante il bagno rilassante si può ricominciare il romanzo che non si è mai finito di leggere.