Origami semplici e veloci: dal cigno al cuore fino al fiore [FOTO]

da , il

    Un cuore con l'origami

    Origami semplici e veloci, dal cigno al cuore fino al fiore, la lista delle forme da dare alla carta con le istruzioni giuste, un po’ di manualità e pazienza è davvero più lunga del previsto. Ecco qualche idea originale e interessante da non lasciarsi sfuggire.

    Il cigno con l’origami

    Si comincia creando una base a forma di aquilone, piegando su di una diagonale il quadrato. A questo punto, si piega un lato interno adagiandolo lungo la diagonale centrale. Ripetere la stessa cosa con l’estremo opposto, per ottenere una forma simile a quella di un aquilone, che sarà la base su cui lavorare.

    SCOPRI COME REALIZZARE UN CANE CON L’ORIGAMI

    Con la base ad aquilone rivolta verso il basso, piegare i lati più lunghi verso il centro per poi girare. Fare una piega a valle lungo la piegatura centrale, per poi piegare all’indietro la punta, dando forma al collo del cigno. Dopo aver pressato bene, fare una contropiega esterna usando la piegatura del passaggio precedente. Piegare la cima della punta in avanti per formare il becco; pressare bene e aprire. Eseguire una contropiega esterna usando la piegatura del passaggio prima. A questo punto, il progetto è quasi terminato, non resta che aprire leggermente le pieghe inferiori per dare vita alla base del cigno, dandogli maggiore stabilità.

    La girandola di carta

    Una delle creazioni preferite dai più piccoli, semplice ma di grande effetto che si muove grazie a un soffio di vento, la girandola. Per realizzarla basta procurarsi un foglio quadrato, del colore o della fantasia preferita e, a colpi di pieghe cominciare il progetto.

    Piegare il foglio su se stesso per due volte, per ottenere un altro quadrato, ma grande un quarto rispetto all’originale. Stendendo nuovamente il foglio, dopo aver pressato leggermente le pieghe, si avranno le due preziose linee guida da seguire per piegare gli angoli. In particolare, gli angoli vanno ripiegati verso l’interno, per poi prendere i quattro vertici interni e, tirandoli verso l’esterno, dare forma a una punta. In questo modo la girandola è fatta.

    Un cuore con l’origami

    Per dare vita a un romantico cuore di carta grazie alla tecnica dell’origami, oltre a un po’ di buona volontà basta procurarsi un foglio di carta del colore preferito e cominciare a piegare. Si parte piegando il foglio in senso verticale, per poi riaprirlo e piegarlo in senso orizzontale. Si riapre di nuovo e si piegano entrambi i lati, destro e sinistro, sempre in senso verticale, verso il centro.

    A questo punto, girando le pieghe verso la superficie d’appoggio, si fanno due piccole pieghe con gli angoli superiori del foglio, creando due triangoli, che poi vanno aperti e girati verso il basso con tutta la parte superiore del foglio. Anche i due angoli interni del foglio vanno piegati, così come la parte inferiore, fino a ottenere una sorta di quadrato, i cui due angoli superiori vanno piegati verso il basso. Gli angoli inferiori si piegano verso il basso, così come la parte superiore. Il cure è pronto, basta girarlo e il gioco è fatto.

    SCOPRI COME CREARE UNA FARFALLA CON L’ORIGAMI