Orecchini all’uncinetto con le perline: schema per realizzarli [FOTO]

da , il

    Un bel paio di orecchini all’uncinetto, formati da tanti piccoli fiori e impreziositi da perline colorate? Un gioco da ragazzi, o quasi, con lo schema giusto. Per le più pratiche del genere, che sferruzzano senza troppi problemi e sono abituate a dar vita a piccoli e grandi oggetti, accessori e decorazioni a suon di uncinetto, è un progetto davvero semplice da realizzare. Ecco lo schema, con tutte le istruzioni e i consigli del caso.

    L’occorrente

    Innanzitutto il filo: meglio scegliere quello da uncinetto del colore (o dei colori se si decide di comporre un orecchino multicolore) preferito. Serviranno inoltre: un uncinetto n.3,5; due monachelle di metallo, in argento o acciaio (supporti metallici necessari per creare un orecchino); perle colorate forate al centro; perle colorate non forate; ago e filo del colore desiderato.

    Come fare

    Per il primo giro è necessario realizzare diciotto catenelle, da chiudere poi a cerchio. Nel secondo giro, si lavorano tutte le catenelle, una a una, tenendo una maglia bassa. Al terzo giro: una maglia bassa in una catenella; tre maglie alte in un’altra catenella; una maglia bassa in un’altra catenella. In questo modo si ottiene un petalo, per compore il fiore, è necessario ripetere lo stesso procedimento per gli altri petali (cinque o sei).

    Terminato il fiore non resta che passare alla decorazione o, se si vuole ottenere un orecchino più lungo e vistoso, aggiungere altri fiori. Ottenuti tutti i fiorellini desiderati e la struttura dell’orecchino preferita non resta che aggiungere le perline a piacere, al centro dei fiori, ma anche sui petali, con ago e filo, e completare il tutto con la monachella.

    Altre idee originali

    Con il filo da uncinetto e un po’ di fantasia, inoltre, si possono realizzare altre creazioni originali. Si possono reinventare anche gli orecchini di metallo (prezioso o meno) già fatti, come cerchi e pendenti vari. Orecchini vecchi e fuori moda, magari, rivestiti a colpi di uncinetto e impreziositi con qualche strass o perlina possono ritrovare stile e grinta.

    Seguendo lo stesso principio, di riutilizzo creativo, si possono impreziosire gli orecchini all’uncinetto vecchi con le perline. Basta arricchirli, con l’aiuto di ago e filo, con ciondoli di perline e pietre o impreziosirne piccole parti con decorazioni a base di perline (disegnando, per esempio, piccoli cuori o stelline, motivi geometrici o floreali).