Musei per bambini: scegli quale visitare

da , il

    bambini al museo

    I bambini in vacanza devono divertirsi. Sembra che io abbia scoperto l’acqua calda; in realtà, capita spesso, che i più piccoli si annoiano, soprattutto se non abbiamo programmato delle vacanze a misura di bambino. Se siete appassionati d’arte, sappiate che per i bambini visitare luoghi d’arte e musei rappresenta una vera e propria tortura. Però c’è una soluzione che accontenta grandi e piccini: i musei per bambini e ragazzi. Ce ne sono in quasi tutte le regioni. Vediamone alcuni.

  • Museo dei ragazzi Palazzo Vecchio a Firenze. Il museo è a misura di bambini e ragazzi perché offre la possibilità di ascoltare storie narrate come fossero fiabe, di partecipare ad attività e laboratori a tema per scoprire la storia e l’importanza di reperti e opere d’arte. A Siena, invece, c’è Bimbimus, Museo d’arte per bambini.
  • Museo del giocattolo e del bambino. Esistono due sedi di questo museo: la prima a Cormano (MI), la seconda a Santo Stefano Lodigiano. In entrambi si potranno ammirare giochi di ogni epoca, partecipare ad attività e laboratori e ascoltare storie sui giocattoli. Sempre a Milano potrete visitare il Planetario, mentre a Varese per le bambine c’è il Museo delle Bambole.
  • In Umbria, a Terni, c’è un museo a cielo aperto, creato da Roberto Benigni: il Paese dei Balocchi. Si tratta di un villaggio magico dove la fiaba è protagonista.
  • Nel Veneto, a Verona, e in Sicilia, a Catania, ci sono due musei dedicati ai giocattoli il Museo del Giocattolo.
  • Naturalmente questi sono solo alcuni musei, ma in Italia e in Europa ce ne sono molti altri adatti ai bambini.