NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come eliminare la muffa in casa: tutti i rimedi

Come eliminare la muffa in casa: tutti i rimedi
da in Benessere, Casa
Ultimo aggiornamento: Giovedì 29/09/2016 18:56

    Muffa

    Muffa in casaCome eliminare questi fastidiosi funghi pluricellulari, che si riproducono per mezzo di spore? La muffa in casa è un problema per tanti di noi e che, in quanto tale, andrebbe affrontato immediatamente e costantemente, per evitare danni futuri più gravi, soprattutto per la nostra salute stessa: è ormai risaputo, infatti, come la muffa sia un nemico sia delle abitazioni sia del nostro benessere. Si presenta sotto forma di macchie nere o verdi sulle superfici dei muri e dei soffitti, ma anche di vestiti e altri oggetti. Cosa fare, quindi? Da cosa dipende? Ecco alcuni preziosi e semplici consigli per eliminare la muffa da casa.

    muffa-cause-e-danni

    La causa della presenza di muffa in casa e del suo odore fastidioso è, principalmente, un alto tasso di umidità: ambienti non molto ventilati o illuminati, così come anche perdite di acqua nelle tubature, condensa e via dicendo. La muffa emana delle tossine nell’aria, aspetto che la rende altamente pericolosa anche per la salute: può intaccare, infatti, le vie respiratorie e il sistema immunitario, indebolendoli e causando raffreddore, asma, irritazione agli occhi, congiuntivite, allergie ed altre patologie più gravi.

    SCOPRI I RIMEDI NATURALI PER COMBATTERE L’ASMA

    arieggiare

    Come prevenire e combattere la muffa? Molti suggeriscono l’uso della candeggina, anche se non è di certo un rimedio efficace dal momento che potrebbe causare un’ulteriore diffusione della muffa, causando inoltre un peggioramento del problema. Per prevenire la muffa, occorre tenere aperte le serrande di giorno, perché la muffa evita la luce; assicurarsi che non vi sia differenza di temperatura di oltre 3 gradi tra una stanza e l’altra; arieggiare i vani per almeno 5 minuti al giorno; non aprire le finestre in caso di pioggia o forte umidità esterna, asciugando l’eventuale acqua entrata; non avere troppe piante; evitare i ristagni di acqua, anche nei lavandini.

    SCOPRI COME ELIMINARE LA MUFFA DAI MURI

    evitare-moquette

    Ecco qualche consiglio alternativo per evitare la formazione della muffa. E’ importantissimo tenere distanti i mobili dalle pareti di almeno 5 centimetri; non utilizzare tappeti o moquette in ambienti umidi, perché trattengono spesso l’umidità; montare una cappa aspirante in cucina che scarichi all’esterno; asciugare bene le guarnizioni di lavatrice e lavastoviglie; pulire armadi e cassetti con acqua ed aceto, almeno due volte l’anno; asciugare la vasca da bagno o la doccia, una volta finito di lavarsi; inserire all’interno degli armadi una ciotola di gesso, che cattura l’umidità; evitare di riscaldare troppo gli ambienti; occuparsi delle strutture murarie affette da umidità e cercare di utilizzare un deumidificatore.

    togliere muffa detersivo diy Il bicarbonato è un ottimo rimedio contro la formazione di muffe, poiché è un battericida naturale. Diluite in una bottiglietta d’acqua 2 cucchiai di sale fino, 2 di bicarbonato, versate in un flacone, poi aggiungete 2 cucchiai di acqua ossigenata 40 volumi e agitate prima dell’uso. Per pulire le fughe in profondità invece potete usare un vecchio spazzolino da denti, che vi servirà per strofinare per bene l’area da trattare con una miscela di bicarbonato e aceto. Volete dare un tocco più profumato alla vostra creazione? Aggiungete qualche goccia di olio essenziale al limone oppure alla lavanda!

    muffa vestiti rimedi Macchie di muffa su stoffa e tapezzeria? Strofinate tutto con acqua e alcol, utilizzando una spugna o una spazzola. Se invece a essere intaccati sono i vostri vestiti allora vi consigliamo di usare una miscela di sale e limone: stendete il prodotto, lasciate agire, poi strofinate delicamente con una spazzola prima di procedere con il normale lavaggio.

    detersivo-fai-da-te

    Se invece la muffa ha già iniziato a fare capolino nelle vostre case, che ne pensate di realizzare un detersivo fai da te? Un piccolo accorgimento prima di buttarvi in quest’impresa: ricordate di indossare delle mascherine protettive prima di dedicarvi anima e corpo alle pulizie domestiche. Che ingredienti utilizzare? 700 millilitri di acqua, due cucchiai di acqua ossigenata, due cucchiai di bicarbonato di sodio, due cucchiai di sale fino: il tutto andrà versato in uno spruzzino, che, mi raccomando!, andrà agitato bene prima dell’uso.

    1094

    PIÙ POPOLARI
    Oroscopo di oggi
    • Ariete
    • Toro
    • Gemelli
    • Cancro
    • Leone
    • Vergine
    • Bilancia
    • Scorpione
    • Saggitario
    • Capricorno
    • Acquario
    • Pesci