Modellismo: costruire la casa delle bambole [FOTO]

da , il

    La prima cosa che si pensa quando si parla di modellismo è certamente la casa delle bambole. Ci fa tornare un pò bambine ed esalta le nostre doti creative. Di certo è un lavoro lungo e adatto a chi ha una grande pazienza, ma credo sia anche una delle più grandi soddisfazioni completare un lavoro del genere. Vediamo come fare.

    Ecco gli strumenti di cui avete bisogno:

    * Un gattuccio (seghetto alternativo)

    * Trapano a mano e punte (trapano elettrico)

    * Martello e bulino

    * Raspa

    * Pennelli (pistola a spruzzo)

    Per quanto riguarda il legno parliamo di truciolare o compensato da 10 mm (lo trovate nei negozi dedicati al fai da te). Ecco i pezzi che occorrono:

    2 40 x 82 Pareti laterali

    1 63 x 82 Parete posteriore

    1 40 x 84 Piano terreno

    1 30 x 82 Primo piano

    1 32 x 92 Metà tetto posteriore

    1 6 x 92 Sezione fissa metà tetto anteriore

    1 26 x 92 Sezione apribile metà tetto anteriore

    1 30 x 32 Muro divisorio piano terreno

    2 19 x 23 Muri divisori primo piano

    In listelli di abete 4 x 1 cm occorrono invece

    2 86 Basi lati lunghi

    2 42 Basi lati corti

    Dovete prevedere anche: chiodi da 30 mm (gruppini), colla, stucco per legno, carta vetrata media, fondo e vernici preferibilmente acriliche soprattutto se a giocarci saranno dei bambini. In una ferramenta comprate due cerniere a battuta (piatte).

    E ora passiamo alla costruzione di un progetto semplicissimo. Per prima cosa tagliate a misura tutti i pezzi smussando a 45° gli angoli delle basi. Per tagliare al meglio i pezzi di legno fate dei fori di dimensioni adeguate alla lama del seghetto alternativo ai quattro angoli di ogni finestra. In questo modo la lama non farà fatica ad entrare. I fori devono essere praticati all’interno dell’area della finestra tangenti ai lati della stessa.

    A questo punto non vi resta che assemblare la casa con la colla e i chiodini. Per prima cosa unite le pareti laterali, i due pavimenti e il muro divisorio del piano terra come si vede dalla figura in basso. Poi aggiungete la parete posteriore, i muri divisori del secondo piano, la metà del tetto posteriore e la sezione fissa della metà del tetto anteriore. Aggiungete infine le basi e applicate con le cerniere la sezione apribile della metà tetto anteriore.

    A questo punto ribattete con il bulino la testa dei chiodi in modo da farli rientrare di un millimetro sotto la superficie del legno. Stuccate i buchi per nascondere le teste dei chiodi. Quando colla e stucco si saranno asciugati rimuovete eventuali eccessi e passate con la cartavetrata i bordi e gli spigoli. Non vi resta infine che verniciare la vostra casa delle bambole a piacimento.