Mobili salvaspazio in bagno [FOTO]

da , il

    Mobili salvaspazio in bagno: per arredare anche questa stanza in modo funzionale e pratico, senza rinunciare allo stile, ma sfruttando ogni centimetro al meglio. Perché, si sa, di spazio non ce n’è mai abbastanza, anche in bagno. E più se ne ricava, per riporre detergenti e creme, scorte di carta, salviette e altri accessori, meglio è.

    Ci sono modelli perfetti per ogni esigenza, in linea con ogni preferenza, gusto o stile. Dalle mensole lineari da fissare al muro sfruttando davvero ogni centimetro libero, compreso lo spazio di parete dietro ai sanitari, wc, bidet o vasca che siano, ai mobili veri e propri, magari fatti su misura, che comprendono sia scaffalature a vista sia ripiani chiusi con le ante.

    Tra le soluzioni salvaspazio più utilizzate, le idee più originali per arredare il bagno, dall’aspetto un po’ retrò ma non ancora passate completamente di moda ci sono gli armadietti a specchio o, meglio, gli specchi da mettere sopra il lavandino che nascondono ripiani e cassetti, mensole e scaffali. Ottimi alleati due in uno per garantire la funzione di specchi e far guadagnare spazio per riporre gli oggetti di uso quotidiano, come spazzolino e dentifricio, spazzole e creme idratanti.

    Anche le colonne terra cielo, strette e lunghe, sono mobiletti che si sviluppano in verticale, sfruttando l’altezza del bagno, ma risparmiando spazio, ottimi per riporre prodotti per la bellezza e salviette, rotoli di carta igienica e piccoli accessori. Praticissimi alleati dello spazio, da spostare all’occorrenza, per massimizzare ulteriormente il risparmio di spazio, sono i carrelli, di materiale plastico o in metallo, dotati di diversi ripiani, a vista o chiusi e di rotelle, che possono essere posizionati, per esempio, vicino al lavabo o agli altri sanitari, ma anche davanti ai termosifone o sotto le finestre.

    Cesti e cestini porta tutto si possono appendere alle pareti utilizzando ganci facilmente reperibili in ferramenta o sfruttando mensole di legno e di metallo, per utilizzare al meglio lo spazio offerto, anche in altezza, dalle pareti del bagno.

    Quando il bagno è, per necessità più che per scelta, anche la lavanderia di casa, si possono scegliere soluzioni di arredamento salvaspazio pensate appositamente allo scopo, realizzate su misura per contenere lavatrici e asciugatrici, ma anche per ospitare lavabi e altri sanitari. Ottimi, inoltre, i mobili in legno su misura in cui incassare la vasca da bagno, che possono rivelare cassetti e spazi, scaffali e mensole utili per riporre accessori e prodotti per l’igiene e la bellezza.

    SCOPRI SOLUZIONI DI ARREDAMENTO ECONOMICO PER IL BAGNO