Mobili per l’ingresso fai da te: idee semplici e originali [FOTO]

da , il

    Mobili per l’ingresso fai da te – State cercando tante idee semplici e originali da poter realizzare e mettere in pratica per arredare l’ingresso di casa? Se siete in procinto di affrontare un trasferimento e cambiare abitazione, oppure desiderate semplicemente dare una ventata di aria fresca alla vostra dimora, sappiate che sono davvero tante le idee interessanti da poter copiare per rendere più accogliente quella parte della casa che è la prima a essere mostrata agli ospiti in arrivo: l’ingresso, per l’appunto. Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcuni semplici e preziosi consigli – oltre a tante idee semplici e originali – da poter mettere in pratica per creare un arredamento che farà bella figura con tutti.

    Mobili per l’ingresso fai da te: pallet

    Spesso, ci si dimentica di arredare l’ingresso, perché vissuto “di corsa”, ma non c’è nulla di più sbagliato: pensate a questo angolo di casa come al vostro biglietto da visita, in quanto si tratta della prima cosa che i vostri ospiti vedranno arrivati a casa vostra. Come arredare, quindi, l’ingresso di casa? Il fai da te e il riciclo creativo, ancora una volta, vengono in nostro soccorso: sono, infatti, un ottimo modo per dare una nuova vita a oggetti inutilizzati e permetterci di risparmiare, dando libero sfogo alla nostra fantasia, creatività e manualità. Qualche esempio? I pallet in legno, senza ombra di dubbio, rappresentano un buon modo di riciclare e creare dei complementi di arredo per l’ingresso fai da te ed è possibile reperirli facilmente a costo zero presso alcune aziende – non è raro che li cedano senza problemi – oppure acquistarli online basso prezzo. Come procedere? Scegliete le dimensioni del bancale, in base alle vostre esigenze e create i vostri piccoli lavori fai da te: potreste appendere la vostra piccola opera al muro come portaoggetti; potreste realizzare un tavolino per poggiare le chiavi e il portafogli o creare un appendiabiti aggiungendo dei ganci per cappotti, sciarpe, cappelli e borse.

    SCOPRI COME RIUTILIZZARE I PALLET

    Mobili per l’ingresso fai da te: cassapanca, scarpiera e specchi

    Sicuramente, da un ingresso che si rispetti non può mancare neanche un portaombrelli e potreste aggiungere anche una lampada – che si abbini all’ambiente, emanando una luce calda – una sedia o una poltrona, scegliendo dei colori e uno stile che non stoni con il resto dell’arredamento di casa. Le idee, però, non finiscono di certo qui: potreste, ad esempio, modificare una cassapanca aggiungendo, al suo interno, delle ceste portaoggetti; aggiungere un mobile che possa fare da scarpiera o appendere un immancabile specchio da poter personalizzare in base ai vostri gusti decorandolo, magari, con degli stencil per un risultato unico e originale. Tutto ciò non vi basta? Allora, non dimenticate di sfogliare la nostra fotogallery, dove troverete molte altre idee interessanti da realizzare riguardo i mobili per l’ingresso fai da te.

    CONSIGLI DI ARREDAMENTO PER CHI AMA LA MUSICA

    Dolcetto o scherzetto?