Libri da leggere per vivere meglio la primavera

da , il

    La primavera è ormai giunta: sia sul calendario che sul termometro del nostro paese, che non solo registra temperature decisamente più gradevoli, che ci fanno dimenticare il rigido inverno, ma anche giornate più soleggiate. Se avete un po’ di tempo libero, perché non andate al parco con una bella copertina e un buon libro da leggere? Ne gioveranno mente e fisico. Magari potreste pensare di portare con voi un romanzo o un saggio che parla proprio della primavera, stagione di grandi cambiamenti, a partire da quello che farete nell’armadio. Date anche un nuovo look alla vostra libreria, con i titoli che vi consigliamo!

    Abbiamo voluto, infatti, proporvi una selezione di libri che vi permetta di respirare pienamente il cambio di stagione, per poter vivere appieno la primavera: stagione celebrata in questi romanzi, o perché protagonista o perché periodo nel quale si svolgono le storie narrate.

    Ecco i libri che vi consigliamo per affrontare questo periodo di cambiamenti che è la primavera!

    Alda Merini, Sono nata il ventuno a primavera

    Una grande poetessa italiana che ci racconta la sua storia, le sue esperienze, con versi che si alternano alla perfezione con parti scritte, invece, in prosa. Lei era davvero nata nel primo giorno di primavera del 1931!

    Penelope Fitzgerald, L’inizio della primavera

    Una storia ambientata nella Mosca zarista nella primavera della rivoluzione bolscevica. Una lettura piacevole che vede la primavera come periodo di ambientazione del romanzo, che ci permette anche di ripassare una pagina importante della storia europea.

    Yukyo Mishima, Neve di primavera

    La storia ci porta nel Giappone dei primi del Novecento, per raccontarci lo scontro tra la tradizione del paese asiatico e la modernità dell’Occidente. Uno scontro tra culture narrato attraverso una storia d’amore.

    P.G. Wodehouse, Zio Fred in primavera

    Lo scrittore inglese ci porta nella campagna britannica dove la primavera porta inevitabilmente cambiamenti, anche nella vita di Zio Fred, che vuole a tutti i costi farsi ricevere nel Castello di Blandings. Non sarà così facile!

    Boris Pahor, Una primavera difficile

    Scrittore italiano, di lingua slovena, nel romanzo ci narra le vicende di Radko, sloveno scappato ai campi di concentramento nazisti e ricoverato a Parigi. Sarà una giovane infermiera a farlo rinascere.

    Khalifa Sahar, Una primavera di fuoco

    Un libro scritto da una bravissima penna, che solitamente ci racconta la condizione femminile nella società araba di oggi, in questo libro ha deciso di portarci direttamente in un campo profughi vicino a Nablus, per narrarci com’è la vita lì!

    Beppe Fenoglio, Primavera di bellezza

    Un grande scrittore italiano, per un grandissimo romanzo. Il partigiano Johnny ci racconta la vita nella primavera italiana dopo l’armistizio del 1943. Un pezzo di storia del nostro paese da leggere!

    Sonia Serravalli, Se baci la rivoluzione

    Un libro di storia contemporanea, che ci racconta la difficile primavera araba che abbiamo vissuto da poco. Un periodo cruciale visto attraverso gli occhi di una donna straniera innamorata di quel posto e che si troverà a fare i conti con eventi inimmaginabili!

    Foto di Luciano Caputo.

    Dolcetto o scherzetto?