Le spiagge colorate più belle del mondo: i litorali più suggestivi

Sono molte le spiagge colorate nel mondo e alcune delle più belle sono le spiagge bianche, le spiagge rosa e le spiagge nere, particolarmente rare e sorprendenti. La Terra è ricca di meraviglie naturali da scoprire. Quali i litorali più suggestivi da visitare durante le vostre prossime vacanze, tra mare e sole? Scopriamo di più in merito.

da , il

    Quali sono le spiagge colorate più belle del mondo? Quali i litorali più suggestivi? La Terra è un luogo ricco di meraviglie naturali, che merita di essere scoperto angolo dopo angolo. Con l’avvicinarsi dell’estate, è normale pensare a vacanze, mare, sole e relax. Al mondo, esistono moltissime spiagge, ma alcune sono davvero speciali: spiagge bianche, spiagge rosa e spiagge nere, oltre alle più classiche dorate. Rare e suggestive, sono caratterizzate da colori unici e dall’acqua cristallina e limpida del mare che fa da cornice. Dove andare in vacanza al mare per ammirarle, in Italia e nel mondo? Quali sono le spiagge bianche, rosa e nere più belle? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli sulle spiagge colorate più belle del mondo, tutte da scoprire e visitare.

    Le spiagge bianche

    Per quanto siano rari, il mondo racchiude luoghi magici caratterizzati da sabbia finissima e bianca come la neve, in grado di stupire e affascinare i turisti di tutto il mondo. Alcune di queste località sono più difficili da raggiungere, ma altre si trovano addirittura sotto casa. Quali sono alcune delle spiagge bianche più belle di Mediterraneo, Italia, Europa, America, Asia, Africa e Australia?

    Tra le spiagge bianche più belle del mondo, Rena Majori in Sardegna e la Spiaggia dei Conigli sull’Isola di Lampedusa, tra le spiagge più belle della Sicilia: la prima è caratterizzata da acque turchesi e sabbia bianca; mentre, la seconda è una spiaggia incontaminata poco accessibile, raggiungibile solo a piedi tramite un sentiero o via mare. In Italia, anche la Spiaggia di Pescoluse, in provincia di Lecce; Cala Goloritzé, una delle spiagge più belle della Sardegna; Lipari, nelle Isole Eolie in Sicilia e la bellissima Cala degli Infreschi, una delle spiagge più belle della Campania.

    Tra le spiagge bianche più belle d’Europa, quella di Son Bou, in Spagna; la Spiaggia di Ayia Napa a Cipro; la Playa de Ses Illetes, a Formentera, in Spagna; Aghia Anna e Kastraki, in Grecia e la Spiaggia della Palombaggia, una delle più belle spiagge in Corsica, con sabbia bianca e acqua trasparente e celeste.

    In America, ci sono l’Eagle Beach nel Mar dei Caraibi, sull’Isola di Aruba e Flamenco Beach, oltre a Playa Paraiso, a Cayo Largo: tutte spiagge con sabbia chiara e mare azzurro.

    Per quanto riguarda il resto del mondo, le più belle spiagge con sabbia bianca sono Radhanagar Beach, in India; Secret Lagoon Beach, nelle Filippine e le Maldive con la loro sabbia finissima color bianco, i fondali bassi e la trasparenza dell’acqua in Asia; le Seychelles e Zanzibar, al largo delle coste della Tanzania in Africa, con mare cristallino e barriera corallina al seguito e Whitehaven Beach sulle isole Whitesunday, in Australia, che lascia intuire tutto dal suo nome.

    Le spiagge rosa

    Foto di Miguel Virkkunen Carvalho

    Bellissime anche le spiagge rosa nel mondo e, ovviamente, non manca l’Italia dalla lista: il nostro Paese ha, infatti, molto da offrire sia a noi italiani che ai turisti che, ogni anno, arrivano da ogni parte del globo. Tra le spiagge rosa del mondo, la Spiaggia di Budelli in Sardegna, nell’arcipelago della Maddalena: è una delle spiagge più suggestive del mondo, ma la sabbia rosa è, purtroppo, diminuita nel tempo, perché raccolta dai turisti; motivo per cui la spiaggia è, oggi, protetta e inaccessibile, sebbene possa essere osservata da lontano. Come spiagge rosa, da segnalare anche la Spiaggia di Elafonissi, a Creta, in Grecia; la Spiaggia di Harbour Island, nelle Bahamas; la Spiaggia di Santa Cruz, nelle Filippine; Horseshoe Bay Beach ed Elbow Beach, nelle Bermuda e Lombok e Komodo, in Indonesia. Il colore della sabbia è dovuto alla presenza di organismi invertebrati che, mescolati a tracce di corallo, conchiglie e carbonato di calcio, donano questo colore alla spiaggia.

    Le spiagge nere

    Infine, quali sono le spiagge nere vulcaniche più belle del mondo? Alcune delle spiagge nere più belle, si trovano in Italia e, tra queste, sono da segnalare la Spiaggia di Ficogrande del vulcano Stromboli in Sicilia, tra le isole Eolie, la quale è formata da sabbia nera e ciottoli vulcanici. Nel mondo, ci sono, poi, la spiaggia nera di El Bollullo a Tenerife; la spiaggia nera vulcanica di Shelter Cove in California, che si affaccia sull’Oceano Pacifico e deve il suo colore ad un vulcano inattivo; Punalu’u Beach alle Hawaii; la spiaggia nera di Reynisfjara in Islanda; la spiaggia nera di Lovina Beach a Bali e la spiaggia nera di Playa Negrita a Porto Rico. Le spiagge nere sono dovute all’elevata concentrazioni di lava erosa e roccia vulcanica presenti nelle località in cui esse sorgono. Tutto ciò non vi basta ancora? Allora, non dimenticate di sfogliare la nostra fotogallery, dove potrete ammirare alcune delle più belle spiagge colorate del mondo.