Le montagne più belle del mondo: quali sono le vette da vedere una volta nella vita

Il mondo è ricco di luoghi meravigliosi da scoprire e da visitare e, tra questi, ci sono anche diversi monti. Quali sono le montagne più belle del mondo? Quali le vette da vedere almeno una volta nella vita? Cime suggestive da esplorare, da scalare e da scoprire: dalle montagne più belle d'Italia, passando per le montagne più belle d'Europa, fino a giungere alle montagne più famose del mondo.

da , il

    Quali sono le montagne più belle del mondo? Quali le vette da vedere una volta nella vita? Le cime più suggestive, da vedere e da esplorare, da scalare e da scoprire da una parte all’altra del globo: dalle montagne più belle d’Italia, passando per le montagne più belle d’Europa, fino a giungere alle montagne più famose del mondo. Il mondo è ricco di posti incantevoli da visitare e scoprire e l’estate è un’ottima occasione per fare dei viaggi alla volta di località inesplorate. Dove andare, quindi? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per scoprire alcune delle montagne più affascinanti del mondo.

    Le montagne più belle d’Italia

    Le Tre Cime di Lavaredo
 in Italia sono uno spettacolo tutto italiano. Difficile – anzi, impossibile – non citare per prime loro, le Tre Cime di Lavaredo: uno spettacolo naturale a casa nostra, in Italia e non solo perché appartengono alle Dolomiti – dichiarate dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità per la loro incredibile bellezza – ma anche e soprattutto grazie alla loro forma unica.

    Ma quali altre sono le montagne più belle d’Italia? Assolutamente da citare è il Monte Bianco, che si trova nelle Alpi, per l’esattezza tra Valle d’Aosta e Alta Savoia, lungo la sezione delle Alpi Graie: questa meraviglia della natura, con le sue aspre pareti e i ghiacciai, arriva a ben 4.810 metri di altezza; caratteristica che lo rende la montagna più alta delle Alpi e dell’intera Europa centrale.

    Ovviamente, è impossibile non citare anche il Monte Rosa, tra le montagne più belle del Piemonte e non solo: si parla di Italia, di montagne e di Alpi e, con i suoi 4.634 metri d’altezza, il Monte Rosa rappresenta la seconda montagna per altezza dopo il Monte Bianco, ma vanta l’altitudine media più elevata, in quanto ha quasi la metà delle cime più alte della catena alpina.

    Le montagne più belle d’Europa

    Kirkjufell in Islanda è una delle montagne più belle d’Europa: chiamata dai marinai danesi la “cima di zucchero”, Kirkjufell è uno spettacolo della natura, una delle attrazioni più suggestive di tutta l’isola che acquista ancora più fascino quando si manifesta il fenomeno dell’aurora boreale.

    Il Monte Cervino rappresenta il simbolo della Svizzera, dove è conosciuto come “Matterhorn”, la montagna delle montagne con la sua forma piramidale che la contraddistingue da qualunque altro monte.

    Restando sempre in Europa, ci spostiamo verso la Russia, dove troviamo ben tre montagne da ammirare e apprezzare per la loro incredibile bellezza: il Monte Elbrus di origine vulcanica che, con i suoi 5.642 metri di altezza, rappresenta la più alta montagna caucasica e del continente europeo, oltre ad affascinare per i suoi 11 chilometri cubi di ghiaccio e neve che lo rendono una delle montagne più pericolose al mondo; il Monte Dykh-Tau – sempre nel Caucaso, ma al confine con la Georgia – con i suoi 5.205 metri di altezza, immenso e dalla natura incontaminata e, infine, il Monte Shkhara con i suoi 5.068 metri di altezza e le sue torri medievali a circondarlo.

    Le montagne più famose del mondo

    Infine, quali sono le montagne più belle e famose del mondo? Non è facile fare una classifica, per cui ci limiteremo solo a citarne alcune delle più incredibili.

    Alpamayo è una montagna che sorge in Perù: si tratta della vetta della catena montuosa andina dalla forma suggestiva e situata a quota 5.947 metri. Questa vetta ricorda, in modo pittoresco e quasi poetico, una fetta di torta avvolta da un generoso strato di panna montata. Un paradiso per gli alpinisti e per gli amanti del turismo ad alta quota.

    Ama Dablam, in Nepal, si trova nella regione dell’Everest: questa vetta, che raggiunge quota 6.856 metri, ha una forma slanciata e signorile, un profilo affascinante e unico e, non a caso, è definita il Cervino dell’Himalaya.

    Da citare, poi, il Zhangye Danxia Landform Geological Park, in Cina: più che un complesso montuoso, sembra un quadro dipinto da un abile artista, da un mago dei colori e delle cromie. Le montagne dalle mille sfumature, che ricordano un paesaggio incantato degno della più surreale storia fantasy, devono la loro particolare colorazione al deposito di minerali dalle pigmentazioni differenti che si sono susseguiti nel corso dei secoli.

    Il Cerro Torre, tra Cile e Argentina, con i suoi 3.133 metri di altezza: una delle tante tappe suggestive di un viaggio mozzafiato, quando si fa tappa in Patagonia. Il motivo? Si tratta di una delle cime più spettacolari del Campo de Hielo Sur, considerata tra le vette meno raggiungibili: qualsiasi angolazione, punto di partenza o via si scelga, per arrivare al punto più alto ricoperto tutto l’anno da un fungo di ghiaccio, è necessario percorrere quasi un chilometro di parete granitica.

    Tutto ciò non vi basta ancora? Allora, non dimenticate di sfogliare la nostra fotogallery, dove potrete ammirare alcune delle montagne più belle del mondo.