Le cose da fare a casa prima di partire per le vacanze

Ecco una guida utile sulle cose da fare a casa prima di partire per le vacanze, per non incorrere in spiacevoli inconvenienti.

da , il

    Ecco le cose da fare a casa prima di partire per le vacanze. Con l’arrivo della bella stagione, non si vede l’ora di fare le valigie e staccare la spina da impegni, lavoro e routine quotidiana. Ma per partire tranquilli, è importante pianificare, oltre al soggiorno vacanziero, anche le cose da fare a casa. Allagamenti, perdite di gas, disordine, potrebbero rovinare decisamente il tanto atteso relax. Ecco allora una guida, per lasciare casa senza pensieri.

    Dispensa

    Prima di partire per le vacanze, controllate la vostra dispensa e il frigo, per evitare al più possibile gli sprechi di cibo. Evitate di fare spese alimentari abbondanti e utilizzate i prodotti rimasti in casa, soprattutto quelli freschi o con una scadenza ravvicinata. Controllate infine, che ci siano dei prodotti confezionati a lunga scadenza, che potranno tornarvi utili al rientro, senza dover per forza correre al supermercato.

    Frigorifero e congelatore

    Se volete staccare la corrente elettrica, non dimenticatevi di pulire il frigo e il congelatore, lasciandoli aperti, per evitare la formazione di muffe e cattivi odori. Se invece non staccate la corrente, ricordatevi di svuotare il congelatore: in caso di black out, potreste trovare una brutta sorpresa! Anche in frigo, gettate tutto ciò che scade prima del vostro rientro.

    Bagno e lavanderia

    La cosa migliore, prima di partire, è chiudere il rubinetto centrale, per evitare perdite di acqua e possibili allagamenti domestici. Non lasciate indumenti e asciugamani umidi nel cesto della biancheria, che in vostra assenza verrebbero attaccati dalle muffe, prendendo un cattivo odore. Staccate tutti gli apparecchi elettrici, per non consumare inutilmente energia e date una pulita ai sanitari, per evitare la formazione di calcare.

    Camera da letto e soggiorno

    Prima di partire staccate, anche in camera da letto e in soggiorno, tutti gli apparecchi elettrici. Non dimenticatevi di cambiare le lenzuola del letto e preparare i pigiami puliti: in questo modo, al vostro ritorno, sarà già tutto pronto per fare una bella dormita.

    Spazi esterni

    La prima cosa da fare, è togliere dal terrazzo o dal giardino, tutto quello che si può rovinare con le intemperie, quindi tovaglie, accessori, lanterne, candele e decorazioni varie. Dopodichè dovrete preoccuparvi di come annaffiare le piante, che con la stagione calda, avranno bisogno di essere bagnate quotidianamente. Chiedete alla vicina di casa o a qualche amica, che vi facciano il favore, oppure programmate il sistema di irrigazione negli orari serali.