Le 5 piante da tenere in casa per dormire meglio

Quali sono le 5 piante da tenere in casa per dormire meglio? Sicuramente le conoscete già ma forse non sapete ancora che hanno proprietà benefiche che alleviano l'ansia e favoriscono il sonno.

da , il

    piante camera da letto

    Quali sono le 5 piante da tenere in casa per dormire meglio? Sicuramente le conoscete molto bene, senza però aver mai preso in considerazione che, oltre ad abbellire casa, vi porteranno numerosi benefici anche per le ore di sonno. Proprio per queste proprietà benefiche, queste piante sono particolarmente indicate per decorare la zona notte. Non resta che scoprire di quali piante stiamo parlando.

    Lavanda

    lavanda

    Chi ama arredare con la lavanda, conoscerà senz’altro il profumo inebriante di questa pianta. La lavanda viene infatti utilizzata solitamente per profumare gli ambienti domestici; i suoi fiori essiccati diffondono un piacevole profumo per molto tempo. La troviamo impiegata anche come fragranza per saponi, diffusori, per profumare gli armadi in modo naturale,…Ma chi lo sapeva che il profumo della lavanda allevia stress, ansia e insonnia? Le sostanze volatili rilasciate dalla pianta hanno proprio la capacità di rilassare chi le respira.

    Aloe

    Aloe

    Tutti conoscono le proprietà benefiche dell’aloe, una pianta che viene largamente impiegata per la realizzazione di gel e creme, essendo efficace contro le irritazioni della pelle e per disintossicare il corpo. Questa bellissima pianta è molto facile da coltivare: tenetela in camera da letto per purificare l’aria. Se i suoi puntini dovessero diventare marroni, vorrà dire che l’ambiente è poco salubre.

    Gelsomino

    Gelsomino

    Il gelsomino ha un profumo molto intenso, capace di alleviare l’ansia e la tensione. Inoltre i suoi fiori bianchi saranno perfetti per decorare con eleganza la zona notte. Questa pianta viene molto utilizzata per la realizzazione degli oli essenziali al gelsomino, che hanno proprietà afrodisiache e aiutano a ravvivare la sensualità.

    Sanseveria

    sanseveria

    La Sanseveria è una pianta grassa, dalle foglie allungate. È la pianta purificatrice dell’aria per eccellenza: è particolarmente indicata per la zona notte perchè a differenza delle altre piante che sprigionano anidride carbonica durante la notte, la Sanseveria di notte rilascia l’ossigeno. Questa pianta inoltre non richiede particolare manutenzione: sarà sufficiente annaffiarla saltuariamente ma con abbondanza.

    Edera

    Edera

    Anche l’edera è conosciuta come pianta purificatrice dell’aria. Ama gli ambienti non troppo luminosi e piuttosto freddi. È quindi più indicata per una camera da letto che si trova in una posiziona ombreggiata.