Lavori creativi per bambini, giochi fai da te: la girandola [VIDEO]

da , il

    Rovistando nel vecchio baule dei ricordi dei giochi che utilizzavamo quando eravamo piccole, oltre alla trottola e alle classiche bambole di pezza, perché non tirare fuori anche la girandola? Se voi vi divertivate un mondo ad ammirare, anche per ore, quel simpatico gadget girare sul balcone di casa, nelle lunghe giornate di vento e di maltempo, perché non proporre lo stesso sano, genuino e semplice divertimento anche ai bambini di oggi? Ovviamente realizzando la girandola con le vostre mani e facendovi aiutare dai cuccioli di casa nella realizzazione di questo intrattenimento per i più piccoli.

    Come sempre in commercio esistono moltissimi modelli di girandole che potete comprare ai vostri bambini: saltano fuori come i funghi soprattutto nel periodo estivo e nelle località di mare, dove il vento è più generoso con questo classico gioco che è sempre un must per i bambini di tutte le epoche. Ma se non volete comprarne un modello già fatto e volete realizzare qualcosa di personale, fatto con le vostre manine e con quelle dei più piccoli di casa, ecco i nostri consigli.

    Per realizzare questo piccolo progetto, non dovrete per forza uscire di casa per andare a comprare l’occorrente, perché si può trovare facilmente nei vostri cassetti: vi servirà, infatti, un pezzo quadrato di cartoncino, del colore che preferite o che trovate, un bel bastoncino di legno, una puntina da disegno e poi un paio di forbici, una matita e un righello. Ovviamente voi potrete fare tutta la parte che riguarda l’utilizzo delle forbici, se i bambini sono troppo piccoli, mentre loro potranno fare i passaggi più sicuri e alla loro portata.

    Iniziamo il nostro lavoro, che è molto semplice e veloce: tracciate sul vostro cartoncino, che dovrà essere un quadrato perfetto, le sue diagonali, inserendo nel punto di incrocio la puntina da disegno (così potrete anche insegnare ai bambini cosa sono le diagonali!). Fate quattro tagli lungo le diagonali, fermandovi cinque centimetri prima del punto nel quale avete inserito la vostra puntina. Piegate gli angoli verso l’interno formando delle onde che convergono verso il centro, dove attaccherete il tutto con la puntina. Inserite il bastoncino e il gioco è fatto!

    Qui sopra vi propongo, invece, un bel video tutorial, divertente e simpatico che potrete visualizzare insieme ai vostri bambini: loro si divertiranno senza dubbio a seguire le istruzioni della “maga” della girandola, che ci spiega come personalizzare questo gioco, utilizzando un semplice cartoncino bianco e spennellandolo di tonalità vivaci. Come sempre fate scegliere ai bambini i colori che verranno utilizzati per creare un gioco destinato a loro, così potranno mettere in movimento la loro mente creativa e sentirsi parte di un progetto insieme a voi.

    Forza, allora, tutti al tavolo dei lavori per creare questo bellissimo gioco, da realizzare anche in versione “mignon” con i nostri consigli per realizzare una girandola con l’origami. Buon lavoro!