Lavori casa: come fare una parete con effetto spugnato

da , il

    lavori casa come fare parete effetto spugnato

    Tra i molti lavori di casa con particolare utilità pratica troviamo l’idea di fare una parete con effetto spugnato, una delle decorazioni più in voga in questi tempi. Se volete risparmiare ed avere comunque un ottimo risultato, prendetevi un bel week-end di primavera per fare i vostri lavori di casa, magari divertendovi in compagnia del vostro partner. Per non appesantire eccessivamente la stanza, l’ideale è fare solo una parete con un effetto spugnato per dare più profondità allo spazio, magari proprio il soffitto.

    Tra i lavori di casa non si tratta certo di un lavoro semplice da realizzare -non a caso solitamente chiamiamo persone esperte, che lo fanno per professione- ma se siete un po’ avvezzi ai lavori di casa vedrete che riuscirete anche a decorare una parete con l’effetto spugnato. Se invece siete alle prime armi potete iniziare il vostro lavoro imparando come dipingere le pareti di casa, inizialmente senza particolari effetti speciali.

    Iniziate i lavori casa inumidendo la spugna e mettetela all’interno di una bacinella colma d’acqua: procedete dunque a passarla sulla superficie avendo cura precedentemente di strizzarla quasi completamente. La vernice andrà realizzata con la pittura, dell’acqua e una sostanza ritardante e quindi mescolata in un contenitore atto a contenere solitamente i rulli: con la spugna umida intingete nel composto, e stringetela un po’ sul bordo laterale del contenitore per eliminare la vernice raccolta in eccesso.

    Proseguite il processo per fare una parete con effetto spugnato facendo una prova su un foglio di carta, proprio per testare di quanto colore è intrisa la spugna. Quando i toni si alleggeriranno un po’ potrete dare iniziare all’esecuzione dell’effetto spugnato sulla parete, precedentemente liberata da qualsiasi elemento su di essa apposto.

    Ecco infine un consiglio pratico, di cui c’è sempre bisogno in caso di questi lavori di casa: ricordatevi infatti di modificare sempre la direzione con effettuare la spugnatura. In questo modo non incorrerete in pericolosi motivi ripetuti e trame geometriche difficili da rispettare. Per proseguire a fare la vostra parete con effetto spugnato prestate attenzione alla copertura, la quale deve sarà abbastanza omogenea; solo allora infatti potrete spostarvi sull’area di lavoro successiva, ricordandovi di dare armonia alla congiuntura tra due pareti.