Lavori all’uncinetto: realizziamo un bellissimo abito

da , il

    abito estivo

    Con il lavoro all’uncinetto possiamo realizzare un bellissimo abito estivo, molto elegante e di uno splendido colore blu intenso. La sua lunghezza lo rende adatto per le occasioni particolari o per serate speciali, abbinato ad una bellissima collana dello stesso colore. L’occorrente sono 450 gr. di filato blu, un uncinetto n. 4, 180 cm. di nastro organza blu dello spessore di 1,2 cm. e un ago da lana con punta arrotondata. La taglia descritta è una 40-42. Vediamo come fare.

    I punti particolari impiegati sono il Pippiolino: 4 cat. e 1 m. b. nella 1ª cat., il Punto fantasia: si lav. su un n. di m. multiplo di 27+13 seguendo il diagramma relativo. Rip. sempre dalla 1ª alla 12ª riga. ed il Punto rete: si lav. su un n. di m. multiplo di 4+2. 1ª r.: 2 m. a nelle 2 m. sott. (sost. la 1ª m. a. d’inizio r. con 3 cat.), * 2 cat., salt. 2 m., 2 m. a. nelle 2 m. seg. *, rip. da * a * per tutta la r. Per le abbreviazioni seguite la guida apposita.

    ESECUZIONE : Dietro: avv. una cat. di 112 m. e lav. a p. fantasia seguendo il diagramma. A cm 50 di alt. tot. pros. lav. 1 r. a m. a. dim. 17 m. a distanza regolare, 1 r. a p. rete quindi cont. a m. a. dim. 21 m. a distanza regolare nel corso della 1ª r. A cm 12,5 dalla 1ª r. eseguita a m. a., per gli scalfi sospendere la lav., ai lati, su 5 m. per 1 volta quindi dim., all’interno di 1 m., 1 m. ogni r. per 4 volte (per le dim. lav. 2 m. a. chiuse ins.). A cm 6 dagli scalfi, per lo scollo sosp. la lav. sulle 32 m. centrali e pros. sulle 2 parti separatamente; dim. ancora verso il centro, all’interno di 1 m., 1 m. ogni r. per 5 volte. A cm 12 dallo scollo spezzare e fermare il filo. Davanti: avv. una cat. di 112 m. e lav. a p. fantasia seguendo il diagramma. A cm 50 di alt. tot. pros. lav. 1 r. a m. a. diminuendo 22 m. a distanza regolare, 1 r. a p. rete quindi cont. a m. a. dim. 19 m. a distanza regolare nel corso della 1ª r. A cm 7 dalla 1ª r. a m. a., per lo scollo, lav. sulle prime 36 m., lasciare le rimanenti in sospeso e dim., verso il centro, 1 m. ogni r. per 19 volte. Contemp. all’inizio dello scollo, aum. a destra 1 m. ogni 2 r. per 2 volte. A cm 5,5 dallo scollo, per lo scalfo sospendere la lav., a destra, su 6 m. per 1 volta quindi dim., all’interno di 1 m., 1 m. ogni r. per 6 volte. A cm 18 dallo scalfo spezzare e fermare il filo. Per la parte destra del davanti lav. la 1ª m. nella 36ª m. della parte sinistra, quindi ripr. le 35 m. lasciate in sospeso e lav. in modo simmetrico alla parte destra.

    CONFEZIONE E RIFINITURE: Cucire le spalle e i fianchi. Rifinire gli scalfi con 1 g. lav. nel modo seg.: 1 m. b. nella m. a. laterale, 1 pipp., * 1 m. b. nella m. a. laterale seg., 1 pipp. *, rip. da * a * per tutto il g. e term. con 1 m. bss. nella 1ª m. d’inizio g. Spezzare e fermare il filo. Rifinire lo scollo con 1 g. lavorato come indicato per gli scalfi ma, giunti alla base dello scollo davanti lav. 2 cat., 1 m. b. nella

    m. centrale dello scollo, 2 cat. Al termine del g. spezzare e fermare il filo. Rifinire il fondo dell’abito con 1 g. a m. a. spezzare e fermare il filo. Inserire in nastro di organza nella r. a p. rete dell’abito. Rifinire il fondo dell’abito con 1 frangia ogni 2 m. (per ciascuna frangia tagliare 2 fili lunghi cm 24 ciascuno e annodarli alla m. a. di rifinitura).

    Una volta finito, potete indossarlo abbinandolo ad una bellissima collana.

    Dolcetto o scherzetto?