Lavori ai ferri: una tunica a maniche corte

da , il

    Lavori ai ferri tunica maniche corte

    Il seguente lavoro a ferri è un’esecuzione di media difficoltà. Il lavoro finito vi darà come risultato una tunica a maniche corte lavorata a punto ajour e a punto traforato che lasceranno due effetti diversi di trasparenza, lasciando intravedere soltanto la maglietta di cotone che indosserete sotto. Materiale occorrente: procuratevi 500 grammi di filato 52% lana vergine merino extrafine e 48% cotone, ferri numero 35, e un uncinetto numero 3,5. Punto ajour: lavorare seguendo il diagramma A. Punto traforato: lavorare seguendo il diagramma B. La taglia prevista per questo lavoro è una 44/46.

    Dietro e maniche: avviare 143 maglie e lavorare 5 ferri a legaccio. Proseguire a punto ajour come segue: iniziare con 1 maglia di vivagno, lavorare 10 volte il rapporto, terminare con la maglia che segue il rapporto e 1 maglia di vivagno. A 45 cm di altezza totale, proseguire a punto traforato suddividendo 25 diminuzioni nel corso del primo ferro e lavorando come segue: iniziare con 1 maglia di vivagno e le maglie che precedono il rapporto, ripetere sempre il rapporto e terminare con le maglie che lo seguono e una maglia di vivagno. A 50 cm di altezza, per le maniche, unite avviando a nuovo ai lati, ogni 2 ferri, 5 volte 1 maglia, 3 volte 2 maglie, 3 volte 3 maglie e 5 volte 4 maglie. A 67 cm di altezza totale, per lo scollo, intrecciare le 16 maglie centrali e terminare le due parti separatamente. Intrecciare dal lato scollo ogni 2 ferri 3 volte 5 maglie. A 70 cm di altezza totale, lasciare in sospesole 76 maglie rimaste per ogni spalla con manica unita.

    Davanti: lavorare come il dietro però a 48 cm, per l’apertura, intrecciare 6 maglie centrali e terminare le due parti separatamente. A 60 cm di altezza totale, per l’arrotondamento dello scollo, intrecciare dal lato dell’apertura ogni 2 ferri 1 volta 4 maglie, 1 volta 3 maglie, 2 volte 2 maglie e 9 volte 1 maglia. A 70 cm di altezza totale, lasciare in sospeso le 76 maglie rimaste per ogni spalla con manica unita.

    Confezione: unire le maglie lasciate in sospeso del davanti e del dietro sul rovescio del lavoro, lavorandole insieme e incrociandole. Per il bordo scollo riprendere 110 maglie dal margine dello scollo e lavorare a legaccio per 2,5 cm poi intrecciare le maglie. Riprendere 30 maglie dai margini dell’apertura inclusi i lati stretti del bordo scollo e lavorare a legaccio per 3 cm poi intrecciare le maglie. Sovrapporre il lato stretto inferiore dei bordi dall’apertura e cucire. Chiudere i fianchi e i sottomanica. Montare le maniche e con l’uncinetto rifinire il margine  delle maniche con 1 giro a punto gambero.

    Dolcetto o scherzetto?