Lavori ai ferri, crea una tunica con colletto a polo per l’estate

da , il

    Tunica con collo a polo

    Oggi daremo vita ad una bellissima tunica con colletto a polo. Un lavoro ai ferri di medio livello con una lavorazione ad uncinetto per realizzare la gonna. Seguite i punti fantasia e lo schema che vi guiderà passo per passo. Ma vediamo ora cosa vi servirà procurarvi e la conseguente esecuzione del lavoro. Materiale occorrente: tutto quello che vi serve per eseguire questo lavoretto sono 600 grammi di filato (55% cotone e 45% poliacrilico) del colore che più preferite, ferri numero 3,5 e 4, ferro circolare numero 3,5 ed infine un uncinetto numero 3,5. La taglia finale prevista per questo lavoro è una 42/44.

    Punto fantasia: numero di maglie divisibile per 4 + 2 maglie di vivagno. 1° ferro: * 2 maglie dir., passare 1 maglia a dir., 1 gett., 1 maglia dir. e accavallare la maglia passata sulla gett. e la maglia dir. *, ripetere sempre da * a *, 2 maglie dir. 2° + 4° ferro: lavorare a rovescio le maglie e la gettata. 3° ferro: passare 1 maglia a dir., 1 gett., 1 maglia dir. e accavallare la maglia passata sulla gettata e la maglia dir., 2 maglie dir. *, passare 1 maglia a dir., 1 gettata, 1 maglia dir. e accavallare la maglia passata sulla gett. e la maglia dir. Ripetere sempre dal 1° al 4° ferro.

    Punto fantasia all’uncinetto: numero maglie d’avvio divisibile per 10 + 1 + 3 catenelle per voltare. Lavorare all’uncinetto seguendo il diagramma. Ogni riga inizia con 3 / 1 catenella che sostituiscono il 1° punto alto / il 1° punto basso e con le maglie che precedono il rapporto, ripetere sempre il rapporto e terminare con le maglie che lo seguono. Lavorare 7 volte dalla prima allla quarta riga, terminare lavorando dalla quinta all’ottava riga.

    Dietro: lavorare la parte della gonna dall’alto verso il basso. Avviare 91 catenelle + 3 catenelle per voltare. A 40 cm di altezza totale spezzare e fermare il filo. Per il bordo vita con i ferri 3,5 riprendere 91 maglie dal margine d’avvio della parte della gonna e lavorare a punto coste 1/1, lavorando ai lati 1 maglia di vivagno. A 4,5 cm di altezza del bordo proseguire a punto fantasia con i ferri numero 4, lavorando  ai lati 1 maglia di vivagno e suddividendo

    Davanti: lavorare come il dietro però terminare con l’apertura e il bordo a polo. A 15 cm dal bordo vita terminare dapprima la parte destra indossata. Lasciare in sospeso le prime 40 maglie e proseguire come segue sulle maglie rimaste: lavorare 1 maglia a dir. ritorto dal filo trasversale, 38 maglie a punto fantasia, 1 maglia di vivagno. A 30,5 cm dal bordo vita, per lo scollo, lasciare in sospeso dal lato dell’apertura 6 maglie poi intrecciare ogni 2 ferri 1 volta 3 maglie, 2 volte 2 maglie e 5 volte 1 maglia. Riprendere le maglie lasciate in sospeso per la parte sinistra indossata e per il sormonto inferiore avviare a nuovo 5 maglie. Terminare la parte in modo simmetrico.

    Confezione: chiudere le spalle. Per il colletto riprendere le 6 maglie lasciate in sospeso per ogni parte del davanti, riprendere 71 maglie dallo scollo e lavorare a punto coste 1/1 su tutte le 83 maglie, lavorando ai lati 1 maglia di vivagno. A 10 cm di altezza del colletto intrecciare tutte le maglie come si presentano. Fissare il sormonto inferiore. Chiudere i fianchi, lasciando aperti in basso 19 cm per gli spacchi. Rifinire i margini degli spacchi come segue: agganciare il filo alla cucitura, lavorare 1 punto basso * saltare 1 riga del punto fantasia all’uncinetto con 1 pippiolino, 1 punto basso * ripetere sempre da * a *. Riprendere 80 maglie da ciascuno scalfo manica e lavorare 3 cm a punto coste 1/1 in tondo, poi intrecciare le maglie come si presentano.