Lavori a uncinetto a filet: schemi e modelli [FOTO+VIDEO]

Lavori a uncinetto a filet: schemi e modelli [FOTO+VIDEO]
da in Arredamento, Decorazioni, Fai Da Te, Schemi Uncinetto, Uncinetto
Ultimo aggiornamento:

    Impreziosire un mobile in legno o un ripiano in marmo con un filet è facile, basta capire il procedimento e poi sarete pronte a crearne quanti ne volete. In questo lavoretto vedremo come riprodurre delle campanule su di un bordo filet. Materiale necessario: procuratevi un tessuto di lino con il bordo da decorare di 40 centimetri, 50 grammi di filo di scozia Anchor Freccia color beige, 1 spoletta di Filofort Tre Cerchi rosso del colore in tinta con il lino, un uncinetto in acciaio per pizzi numero 1,25 e infine un ago per cucire numero 7.

    Punti impiegati: coon l’uncinetto utilizzeremo il punto catenella, maglia bassa, maglia bassissima, maglia bassa e rete filet che seguirete in questo schema. Con l’ago invece useremo il punto cordoncino.

    Esecuzione: avviate con l’uncinetto una catenella di 83 maglie e a partire dall’ottava catenella dall’uncinetto (1° quadretto vuoto), ovvero dal punto A, lavorate a rete filet seguendo lo schema e tenendo presente che ogni quadretto vuoto corrisponde a 1 maglia alta e 2 catenelle, ogni quadretto pieno corrisponde a 3 maglie alte. Riprendere il motivo fino a raggiungere la lunghezza desiderata, quindi eseguite la rifinitura a maglia bassa lungo i lati corti e lungo il margine sagomato del bordo, seguendo il diagramma relativo. Al termine potrete spezzare e fermare il filo.

    Orlare infine il tessuto per 2 centimetri. Sovrapponete quindi per 1 centimetro il margine diritto del bordo al margine del tessuto e fissatelo mediante punto cordoncino. Ed il nostro lavoro ad uncinetto è finito.

    Potrete ora esibirlo dove meglio credete. Vi consigliamo, se il lavoro è privo di imperfezioni, di sfoggiarlo su di un mobile in legno scuro: farete un figurone!

    In questo video, si mostrano le mille possibili declinazioni dell’uncinetto a filet, i numerosi oggetti che si possono utilizzare grazie a questa tecnica: dai vasi, ai centri tavola, per arrivare ai progetti più ambiziosi e scenografici come i segnalibri, i vasi e i portagrissini, in cui le creazioni sono indurite e rese rigide grazie a una miscela di zucchero e acqua.

    Oggetti, tovaglie, centrotavola e tovagliette per impreziosire la casa e la cucina, ma non solo. L’uncinetto a filet può essere l’ideale anche per realizzare accessori e veri e propri pezzi di abbigliamento. In questo video tutorial, si mostra come creare, armati di pazienza e filo di cotone o lana, una sciarpa.

    Si comincia con un giro di catenelle, per poi passare a un giro di maglia bassa, di nuovo alle catenelle e a un giro di maglie alte per realizzare il ricamo, i quadratini tipici del filet, della sciarpa. La lavorazione, in questo caso procede in un senso preciso, in orizzontale e la lunghezza delle catenelle dà la lunghezza anche alla sciarpa.

    561

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoDecorazioniFai Da TeSchemi UncinettoUncinetto

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI
    Oroscopo di oggi
    • Ariete
    • Toro
    • Gemelli
    • Cancro
    • Leone
    • Vergine
    • Bilancia
    • Scorpione
    • Saggitario
    • Capricorno
    • Acquario
    • Pesci