Lavori a maglia: realizziamo una canotta verde mare

da , il

    canotta verde mare

    Utilizziamo il lavoro a maglia per creare una morbida canotta verde mare. Il suo attualissimo colore la rende un must per questa estate, dove i toni del verde la fanno da padrone. Un colore chiaro, tono pastello, da abbinare a molti indumenti, sia con pantaloni che con lunghe e morbide gonne. Per realizzare la canotta verde mare abbiamo bisogno di 200 g. di filato, ferri n.4 ed un ago da lana con punta arrotondata. La taglia è una 40, ma le spiegazioni includono le misure anche per una 42 e per una 44. La sua realizzazione è davvero molto semplice. Iniziamo!

    Dietro: avv. 110 (116-122) m. e, per il bordino, lav. 6 f. a m. tubolare, pari a cm 1. Pros. a m. legaccio. Per sagomare i fianchi dim. ai lati 1 m. ogni 6 f. per 10 volte; a cm 16 (17-18) dal bordino aum. ai lati 1 m. ogni 4 f. per 10 volte. A cm 29 (31-33) dal bordino, per gli scalfi intrecc. ai lati, ogni 2 f., 5 m., 2 m., 1 m. per 3 volte. A cm 7 (8-9) dall’inizio degli scalfi aum. ai lati 1 m. ogni 4 f. per 2 volte, 1 m. ogni 2 f. per 5 volte, 2 m. per 2 volte, 3 m. A cm 14 (15-16) dall’inizio degli scalfi, per lo sbieco delle spalle intrecc. ai lati 3 m. ogni 2 f. per 10 (11-12) volte. Intrecc. le 58 m. rimaste.

    Davanti: si compone di due parti eseguite separatamente. Per la prima parte (= sinistra del lavoro, e cioè parte destra indossata) avv. 60 (64-68) m. e lav. il bordino come dietro. Pros. a m. legaccio a ferri ridotti come segue: lav. solo le prime 6 (4-8) m. lasciando in attesa tutte le restanti m., volt. il lavoro, lav. le 6 m., volt.; lav. 12 m., volt., lav. le 12 m., volt.; lav. 18 m., volt., lav. le 18 m., volt. Pros. in questo modo riprendendo la lavorazione su 6 m. in attesa ogni 2 f. fino ad avere in lavorazione tutte le 60 (64-68) m. iniziali. Al termine della ripresa delle m. sagomare il fianco come fatto per il dietro e, allo stesso tempo,

    dim. sulla destra del lavoro (= centro del davanti) 1 m. ogni 12 f. per 5 (6-7) volte. A cm 29 (31-33) dal bordino eseguire lo scalfo e dopo cm 14 (15-16) sbiecare la spalla, sulla sinistra del lavoro, come fatto per il dietro. Allo stesso tempo, a cm 18 (20-22) dall’inizio degli scalfi, per lo scollo intrecc. sulla destra del lavoro, ogni 2 f., 15 m., 5 m., 3 m. per 3 volte. Eseguire la seconda parte (= destra del lavoro, e cioè parte sinistra indossata) in modo simmetrico.

    Unire tra loro, al centro, le due parti del davanti. Cucire una spalla. Ripr. le m. in modo regolare lungo lo scollo dietro e davanti e lav. 4 f. a m. tubolare; chiudere le m. con l’ago a p. maglia. Cucire l’altra spalla e i lati.

    Una volta che la canotta verde mare è pronta per essere indossata, potete abbinarvi anche una bellissima gonna bianca in cotone.