Lavori a maglia per realizzare un pull beige con fasce fantasia

da , il

    Pull ai ferri beige con fasce fantasia

    Il lavoro a maglia di oggi ci permette di realizzare un pullover beige con fasce fantasia. Leggendo il resto dell’articolo scoprirete che i punti fantasia utilizzati nel lavoro ai ferri sono moltissimi: proseguite analizzando le istruzioni passo a passo e i relativi diagrammi. Materiale necessario: procuratevi 550 (650) grammi color beige o del colore che preferite, ferri da maglia numero 4,5, un gioco di ferri numero 4,5 ed infine un uncinetto numero 4 che ci servirà per la fase di confezionamento finale. Le taglie previste per questo lavoro sono due: 42/44 (48/50).

    Punti utilizzati nella lavorazione

    Punto operato A: n. delle m. divisibile per 4 + 2 m. di viv. Ogni f. inizia e termina con 1 m. di viv. 1° e 2° f.: a m. rasata dir. 3° f.: *2 m. dir., passare 2 m. a rov., filo davanti al lav. *, rip. sempre da * a *. 4° f.: * passare 2 m. a rov., filo dietro il lav., 2 m. rov.*. rip. sempre da * a *. 5° e 6° f.: a m. rasata dir. 7° f.: * passare 2 m. a rov., filo davanti al lav., 2 m. dir.*, rip. sempre da * a *. 8° f.: *2 m. rov., passare 2 m. a rov., filo dietro il lav.*, rip. sempre da * a *. In altezza lav. 1 volta dal 1° all’8° f., poi lav. 1 volta dal 1° al 6° f. = in totale 14 f.

    Punto operato B: n. delle m. divisibile per 4 + 2 m. di viv. F. di andata: 1 m. di viv., *1 gett, 4 m. dir., passare la gett. sulle 4 m. lavorate *, rip. sempre da * a *. 1 m. di viv. F. di ritorno: a rov.

    Punto operato C: n. delle m. divisibile per 3 + 2 m. di viv. Ogni f. inizia e termina con 1 m. di viv. 1° f.: 2 m. dir., *1 gett., 3 m. dir., passare la 1a delle 3 m. dir. sulle 2 m. dir. seg.* rip. sempre da * a *, term. con 1 m. dir. 2° e 4° f.: a rov. 3° f: 1 m. dir., *3 m. dir., passare la 1° delle 3 m. dir. sulle 2 m. dir. seg., 1 gett., rip. sempre da * a *, term. con 2 m. dir. In altezza rip. sempre dal 1° al 4° f.

    Punto operato D: n. delle m. divisibile per 4 + 2 m. di viv. Ogni f. inizia e termina con 1 m. di viv. F. di andata: * 2 m. dir., passare 2 m. a rov., filo davanti al lav. *, rip. sempre da * a *. F. di ritorno: * 2 m. rov., passare 2 m. a rov., filo dietro il lav.*, rip. sempre da * a *.

    Punto ajour A: n. delle m. divisibile per 10 + 6 + 2 m. di viv. Lav. seg. il diagramma 1. Sono indicati solo i f. di andata. Nei f. di ritorno lav. le m. come si presentano. le gett. a rov. In larghezza iniziare con 1 m. di viv. e le m. che precedono il rapp., rip. sempre il rapp., term. con le m. che seguono il rapp. e 1 m. di viv. In altezza lav. 1 volta dal 1° al 12° f.

    Punto ajour B: lav. come il p. ajour A, però seg. il diagramma 2.

    Righe traforate: n. di m. pari. 1° e 2° f.: a m. rasata rov. 3° f.: 1 m. di viv., * 1 gett, 2 m. ins. a dir. *, rip. sempre da * a *, 1 m. di viv. 4° f.: a rov. 5° e 6° f.: a m. rasata rov.

    Impostazione: * 14 f. a p. operato A, 12 f. a p. ajour A, 14 f. a p. operato A, 12 f. a p. ajour B., 2 f. a m. rasata dir., 10 f. a p. operato B, 12 f. a p. operato C. 2 f. a m. rasata dir., 14 f. a p. operato D *, rip. da * a *. Campione: cm. 10 x 10 nei vari punti = 19 m. e 28 f.

    Come realizzare il pullover con fasce fantasia
    Dietro: avviare 98 (110) maglie e lav. 1 f. di ritorno a dir. Questo ferro non viene considerato nei conteggi seguenti. Pros. seg. l’impostazione. Per la taglia 48/50 fino agli scalfi manica suddividere 2 dim. nel 1° f. di ogni rip. del p. ajour e aum. 2 m. nell’ultimo f. di ogni rip. del p. ajour. A cm. 34 (32) = 96 (90) f. di alt. tot., per gli scalfi manica, intrecc. ai lati 1 volta 4 m., poi ogni 2 f. 1 volta 2 m. e 2 volte 1 m. = 82 (94) m. A cm. 51,5 = 144 f. di alt. tot., per lo scollo, intrecc. le 28 m. centrali e term. le due parti separatamente, intrecc. dal lato scollo ogni 2 f. 1 volta 6 m. e 1 volta 3 m. A cm. 53,5 = 150 f. di alt. tot. intrecc. le 18 (24) m. rimaste per ogni spalla.

    Davanti: lav. come il dietro. però con lo scollo più profondo. A cm. 47 = 132 f. di alt. tot., per lo scollo, intrecc. le 18 m. centrali e term. le due parti separatamente, intrecc. dal lato scollo ogni 2 f. 1 volta 4 m., 1 volta 3 m., 2 volte 2 m. e 3 volte 1 m.

    Maniche: avv. 58 m. e lav. 6 f. a righe traforate. Pros. seg. l’impostazione. impostando il motivo dal centro. A cm. 10 = 28 f. di alt. tot. aum. ai lati 1 volta 1 m., poi ogni 12 f. 4 volte 1 m. (ogni 8 f. 3 volte 1 m. e ogni 6 f. 5 volte 1 m.) come richiede il punto = 68 (76) m. A cm. 31,5 = 88 f. di alt. tot., per l’arrotondamento, intrecc. ai lati 1 volta 3 (4) m., poi ogni 2 f. 1 volta 2 m., 2 volte 1 m., ogni 4 f. 4 (2) volte 1 m. e ogni 2 f. 2 (6) volte 1 m., 1 volta 2 m., 1 volta 3 m., 1 volta 4 m. e 1 volta 5 m. A cm. 44 = 124 f. di alt. tot. intrecc. le 14 (16) m. rimaste.

    Confezione: chiudere le spalle. Con il gioco di ferri ripr. 122 m. dallo scollo e, per il bordo, lav. come segue: 1° e 2° g.: a rov. 3° g.: * 1 gett., 2 m. ins. a dir.*, rip. sempre da * a *. 4° g.: a dir. 5° e 6° g.: a rov. Poi intrecc. le m. Chiudere i fianchi e i sottomanica. Montare le maniche. Rifinire il margine inferiore del pull all’uncinetto con 1 g. a p. gambero (= p. basso da sinistra verso destra).