Lavori a maglia per creare un soffice dolcevita [FOTO]

da , il

    Il lavoro a maglia di oggi ci permetterà di realizzare un bellissimo dolcevita viola come quello in fotografia. Seguite le spiegazioni dettagliate per essere sicure di fare un ottimo lavoro. Materiale necessario: procuratevi come prima cosa 500 grammi di filato viola Class di Lana Gatto, un paio di ferri numero 6 e numero 6, un ferro ausiliario numero 7 ed infine un ago da lana a punta arrotondata che ci servirà nella fase finale di confezionamento. La taglia finale per le istruzioni seguenti sarà una 42.

    Come eseguire i punti necessari alla lavorazione

    Punto treccione: si lav. su 22 m.: 1°, 3°, 5°, 9°, 11° e 13° f.: 2 m. rov., 18 m. dir., 2 m. rov. 2° f. e f. pari: lavorare le m. come si presentano. 7° f.: 2 m. rov., 12 m. incr. a destra (mettere 6 m. in sospeso sul ferro ausiliario dietro al lavoro, 6 m. dir. e lav. a dir. le m. in sospeso), 6 m. dir., 2 m. rovo 15° f.: 2 m. rov., 6 m. dir., 12 m. incr. a sinistra (mettere 6 m. in sospeso sul ferro ausiliario davanti al lavoro, 6 m. dir. e lav. a dir. le m. in sospeso), 2 m. rov. Rip. dal 1° al 16° ferro.

    Punto coste 3/2: si lav. su un n. di m. multiplo di 5 + 2: 1° f.: * 2 m. rov., 3 m. dir. *, rip. da * a * e term. con 2 m. rov.; r f.: lavorare le m. come si presentano. Rip. questi 2 ferri.

    Come realizzare il dolcevita

    Il capo è realizzato con il filato doppio.

    Dietro, davanti e maniche: sono realizzati in contemporanea, iniziando dalla base del davanti. Con i ferri numero 6 avviare 82 maglie e, per il bordo, lavorare 4 f. a m. tubolare e 18 f. a punto coste 3/2, pari a cm 9. Proseguire con i f. n. 7, impostando il lavoro come segue e distribuendo 20 diminuzioni nel corso del 1° f.: 17 m. a m. legaccio, 3 m. a m. rasata dir., 22 m. a punto treccione, 3 m. a m. rasata dir., 17 m. a m. legaccio. A cm 28 dal bordo, per le maniche, avviare a nuovo ai lati 20 m. e su queste m. proseguire la lavorazione a m. legaccio. A cm 13 dall’inizio delle maniche, per lo scollo, intrecciare le 14 m. centrali e proseguire le due parti separata mente, intrecciando verso il centro 2 m. ogni 2 f. per 2 volte. A cm 4 dall’inizio dello scollo del davanti, per lo scollo dietro, avviare a nuovo 2 m. verso il centro e, dopo 2 f., congiungere le due parti avviando a nuovo 14 m. al centro. A cm 17 dall’inizio del dietro, per le maniche, intrecciare ai lati 20 m. A cm 28 dall’intreccio delle m., per il bordo, proseguire con i f. n. 6 a punto coste 3/2, distribuendo 24 aumenti nel corso del 1° f. A cm 8,5 dall’inizio del bordo, lavorare 4 f. a m. tubolare e chiudere le m. con l’ago a punto maglia.

    Collo: con i f. n. 6 avviare 82 m. e lavorare 4 f. a m. tubolare, poi a p. coste 2/2 fino a cm 17 di alt. tot. Lasciare le m. in sospeso.

    Confezione: con i f. n. 6 riprendere 42 m. lungo la base delle maniche e per i bordi lavorare 5 f. a punto coste 3/2 e 4 f. a m. tubolare, pari a cm 3. Chiudere le m. con l’ago a punto maglia. Cucire i sottomanica e i fianchi. Cucire le m. in sospeso del collo, una a una a punto indietro lungo lo scollo, sul dir. del lavoro, iniziando dal centro dello scollo del dietro. Cucire i lati del collo per metà dall’alto sul dir. del lavoro, poi sul rovescio. Rivoltare il collo a metà sul diritto.