Lavoretti per Pasqua: scopri come colorare e decorare le uova con bellissimi nastri

da , il

    Tra i lavoretti per Pasqua un classico intramontabile è quello di colorare le uova. La novità di questo articolo è quella di decorare le uova di Pasqua con bellissimi nastri e colorate perline, un’idea in più per divertirvi con i lavoretti di Pasqua! Il primo passo per colorare e decorare le uova è quello di svuotarle. Le tecniche per farlo sono diverse: qui in particolare ne vediamo due. La prima consiste nello scuotere l’uovo, fare due buchi alle estremità alta e bassa, uno più grande e uno più piccolo. Tenendo l’uovo sopra un recipiente e soffiando nel buco più piccolo potrete fare uscire il contenuto dall’altra parte. L’alternativa è quella di fare un solo foro e aspirare con la siringa, ma i modi per riuscirci sono davvero diversi. Ora siete quasi pronti a iniziare il vostro lavoretto per questa Pasqua 2011.

    Dopo aver svuotato l’uovo, infatti, dovrete procedere a pulirlo. Come avrete capito, non si tratta di uova da mangiare ma sono da utilizzare per abbellire la vostra casa. Mettete quindi dell’acqua all’interno tramite una siringa e aspiratela delicatamente. Ripetete l’operazione due o tre volte, per assicurarvi che non vi siano residui. Quando si sarà asciugata l’acqua, potete procedere con la tinteggiatura: il vostro lavoretto di Pasqua inizierà così a prendere forma!

    Scegliete le tempere e le fantasie che più vi ispirano per decorare e colorare le uova di Pasqua, date libero sfogo alla vostra voglia di creare. Lasciate dunque asciugare i colori inserendo il buco precedente creato all’interno di un ago: l’ago stesso sarà inserito in un pezzetto di legno, in modo da mantenere sospeso e fermo l’uovo.

    Dopo aver fatto asciugare il vostro progetto, uno dei più semplici lavoretti di Pasqua, occupatevi di scegliere i nastri che più vi piacciono e studiate come posizionarli. Come di consueto, anche per decorare e colorare le uova di Pasqua non utilizzate la colla finché non siete sicuri del risultato che volete ottenere. Potete posizionare i fiocchi come elemento decorativo, facendo una bella ciocca, oppure lungo la sagoma dell’uovo, oppure ancora a righe orizzontali. L’ideale per voi sarebbe riuscire a coprire i buchini creati: se non riuscite a farlo con i nastri, tagliate un fiore di stoffa e incollatelo alla base dell’uovo. Se sarà abbastanza ampio potrà essere anche la base per fare stare insieme il vostro lavoretto di Pasqua. Terminate di colorare e decorare le vostre uova coprendo anche il buco sopra: se non volete mettere altri nastri, potete far sciogliere della cera calda e apporne giusta una goccia, lasciando che si asciughi alla perfezione.

    Quest è uno dei lavoretti di Pasqua più semplice e divertente, perfetto da fare anche con i più piccoli: tra le altre proposte, creiamo un simpatico cestino colorato dove mettere, ad esempio, qualcosa da mangiare: sapevate infatti che è possibile colorare e dipingere le uova per Pasqua non solo per decorazione, come abbiamo appena fatto, ma anche in modo che siano commestibili?

    (video di frankpsx2)