Lavoretti di Pasqua: come creare dei segnaposto da tavola [FOTO]

da , il

    Tra i molti lavoretti di Pasqua proposti abbiamo imparato come rendere la nostra tavola davvero perfetta per l’occasione che si avvicina: uno dei dettagli che possono fare la differenza per la riuscita del pranzo, però, è l’ordine degli invitati. Per evitare qualsiasi problema, ecco come creare dei segnaposto da tavola. A ciascun invitato, il suo posto, indicato in modo elegante e creativo dai lavoretti di Pasqua creati ad hoc per l’occasione.

    A forma di pecora

    Se avete apprezzato i lavoretti di Pasqua come spunto per creare il vostro centrotavola di Pasqua e come colorare e decorare le uova, troverete irresistibile questa proposta di creare dei segnaposto da tavola a forma di pecora.

    Per iniziare il vostro lavoretto di Pasqua, ritagliate un pezzo di cartoncino bianco a forma di ovale, delle dimensioni di circa una decina di centimetri o poco meno. Questo pezzo servirà a realizzare il corpo della pecorella per creare i vostri segnaposto da tavola. Tagliate un ovale più piccolo, in proporzione circa un quarto, per la testa.

    Proseguite a creare i vostri segnaposto da tavola prendendo dei cotton fioc e tagliateli eliminando la parte del bastoncino e conservando solo le estremità con il cotone. Raccoglietene un buon numero affinché possano essere incollati sulla superficie ovale del corpo della pecora: considerate come linea immaginaria la metà orizzontale della sagoma e incollate ogni pezzettino di cotton fioc con la punta direzionata verso la metà di appartenenza. Lasciate solo una punta vuota della sagoma di cartoncino, che sarà quella dove attaccherete la testa.

    Conservate cinque pezzi di cotton fioc per la testa della pecorella: due sporgenti ai lati per le orecchie, tre sopra come decorazione. Proseguite quindi il vostro lavoretto di Pasqua per creare dei segnaposto da tavola disegnando occhi naso e bocca sul volto della pecorella.

    Basta solo, a questo punto, incollare la testa al corpo, sul quale andranno apposte anche due mollette di legno a simboleggiare le zampe. Le mollette dovranno essere abbastanza grandi per mantenere in equilibrio il vostro segnaposto da tavola e rivolte con l’apertura verso l’alto, in modo da poter incastrare il bigliettino con il nome.

    A forma di uova

    Uova segnaposto

    Cosa c’è di più pasquale delle uova? Per realizzare simpatici segnaposto a forma di uova, basta prendere delle uova (di papera), dei colori (a tempera o alimentari), una vecchia spugna da cucina, qualche fiorellino, un portauovo, nastro, colla e il gioco è fatto.

    Dopo aver pulito e dipinto a piacere l’uovo, si ritaglia un pezzo di spugnetta, da incollare sull’estremità superiore dell’uovo. Nella spugnetta si infilano i fiorellini, fino a comporre un piccolo mazzetto fiorito che rende l’uovo davvero originale. Il tocco finale è il portauovo, che va impreziosito con un bel nastro.

    A forma di pulcino

    Pulcini segnaposto

    Teneri pulcini segnaposto: un lavoretto pasquale davvero facile e di grande effetto. L’occorrente è facilmente reperibile: lana (bianca o gialla), pannolenci (giallo o arancio e nero), cartoncino e colla. Il segreto di questo progetto è il pon pon. Per farlo basta ritagliare due anelli della stessa dimensione di cartoncino (dello spessore di 1-2 cm) attorno ai quali avvolgere la lana; dopo aver riempito per bene il cartoncino, si taglia il filo di lana in tra i due anelli, si chiude al centro con un pezzo di lana e il pon pon è fatto.

    Per creare un pulcino, si devono fare due pon pon (uno più piccolo dell’altro). A quello più piccolo, che sarà il musetto, si incollano il becco, fatto con un triangolo di pannolenci giallo o arancio, e gli occhi, realizzati con il pannolenci nero. All’altro pon pon, invece, si aggiungono le zampe, ricavate dal pannolenci. Basta unire i due pon pon, con la colla o legando la lana, e il pulcino segnaposto è pronto.