Lavoretti di Natale, plasma delle bellissime candele intagliate in pasta di sale

da , il

    Candele decorate lavoretti natalizi

    Vi piacciono i nostri lavoretti natalizi fai da te? La creazione di oggi è in pasta di sale e nello specifico consiste nelle candele che vedete nella fotografia qui in alto. Scoprite tutte le istruzioni per lavorare la pasta di sale. Se non vi ricordate come creare la pasta di sale, procuratevi 200 grammi di farina 00, 300 grammi di sale fino polverizzato, 125 millilitri di acqua, 1 cucchiaino di colla liquida da parati, una spatola, carta da forno, un coltellino, mattarello, vernice trasparente opaca o vernice anticante, come stampi usate bicchieri, piccole tazze, bottiglie di plastica o qualsiasi cosa vi venga in mente.

    Procedura per creare la pasta di sale: in una ciotola abbastanza grande, mischiate la farina e il sale polverizzato. Aggiungete gradualmente l’acqua e la colla liquida. Con la carta da forno ricoprite i contenitori che serviranno da stampo (per le bottiglie di plastica, tagliatele prima nell’altezza desiderata).

    Sulle forme così preparate, applicate riccioli, strisce, piccole forme, usando per realizzarle anche stampini da aspic. Incollate tra loro i vari pezzi con un pennellino bagnato di acqua. L’asciugatura, in forno alla temperatura di 50°C, varia secondo la dimensione del pezzo realizzato, mai inferiore a 8 ore.

    Scoprite tutti i nostri lavoretti natalizi per dilettarvi anche voi in nuove creazioni per accrescere lo spirito del natale in casa vostra.

    Molti credono che creare e lavorare la pasta di sale sia un’attività difficile o comunque da esperti. Ma si sbagliano di grosso. Non c’è nulla di più semplice, basta seguire le istruzioni giuste per l’impasto della pasta di sale e dare libero spazio alla fantasia.