Lanterne fai da te: 5 idee creative [FOTO]

da , il

    Lanterne fai da te, perché chi l’ha detto che per avere luci originali, perfette in casa ma anche per l’esterno, è necessario affidarsi solo all’offerta dei prodotti presenti in commercio. Per tagliare i costi e massimizzare l’originalità, ecco 5 idee creative per realizzare splendide lanterne fai da te.

    1. Lanterne di vetro

    Un classico delle lanterne fai da te, i barattoli di vetro, anche quelli ricavati da sughi e conserve, marmellate e confetture varie, che con l’aggiunta di un po’ di fil di ferro, avvolto intorno all’imboccatura e lavorato fino a formare un archetto per appenderlo, si trasformano in splendide lanterne shabby chic. Alla luce, poi, ci pensano i lumini, tenuti fermi con l’aiuto di una manciata di sabbia o qualche sassolino all’interno dei vasetti.

    2. Lanterne con i barattoli

    Con una procedura in tutto e per tutto simile a quella sfruttata per i vasetti di vetro si possono creare lanterne dagli effetti di luce unici anche con i barattoli di latta e alluminio. Un’unica aggiunta extra per garantire l’effetto traforato e i giochi luminosi: basta praticare dei fori, che formino un disegno o una greca, sulla superficie del barattolo sfruttando un punteruolo o un piccolo trapano.

    3. Lanterne di carta

    Si possono scegliere mille tipi di carta differenti, da quella di riso al cartoncino, e altrettante forme perfette allo scopo. Il tutto per realizzare lanterne di carta davvero uniche: da quelle a forma sferica, da creare dando alla carta di riso un effetto a ventaglio oppure sovrapponendo strisce di cartoncino ad hoc, a quelle cubiche o a forma di stella, c’è davvero solo l’imbarazzo della scelta.

    4. Lanterne con lo spago

    Avvolgendo lo spago e il fil di ferro come se si stesse cercando di ricomporre un gomitolo, ma senza troppo ordine o meticolosità. Ottenuto un abbozzo di gomitolo, non resta che aggiungere un piattino alla base su cui appoggiare una candela o un lumino e, dopo aver creato un gancio con il fil di ferro, la lanterna fai da te è pronta per essere appesa.

    5. Lanterne con i cestini

    Vecchi cestini dei materiali più vari, ma meglio di ferro e simili, per ridurre al minimo il rischio infiammabilità, che diventano con un po’ di fil di ferro, nastri e creatività, splendide lanterne per il giardino, da appendere alle travi del portico o ai rami degli alberi. Il segreto è reinventare i cestini, aggiungendo sul fondo qualche sasso, utilizzando le candele per illuminare e appendendoli sfruttando fil di ferro e nastri.