Lampadari fai da te: idee facili e veloci [FOTO]

da , il

    Hai mai pensato di sostituire le tue vecchie lampade con dei bellissimi lampadari fai da te? Sì, perché la moda del do it yourself si è estesa a tutta la casa, anche a quegli oggetti che non avresti mai pensato di poter realizzare da sola. I vantaggi sono enormi: oltre a un grande risparmio in termini di denaro, vuoi mettere la soddisfazione di entrare in salotto e dire ai tuoi ospiti “Non è magnifico? L’ho fatto io!”?!

    Lampadario di fiocchi di polistirolo

    lampadario polistirolo

    Ti sarà capitato, nel corso dei tuoi spostamenti o traslochi, di accumulare del polistirolo di cui non sai più che fartene. Un’idea decisamente fuori dal comune consiste nel riciclare questo materiale per realizzare un bellissimo lampadario. Procurati un bel po’ di polistirolo, colla a caldo, una borsina di carta, dei fili di rame per appendere il materiale, pinze, aghi per cucire, fili da pesca. Ora vediamo il procedimento. Per prima cosa metti il polistirolo all’interno della borsina di carta, versa al suo interno della colla e agita il sacchetto. Aspetta qualche giorno fino a quando non sarà tutto completamente asciutto. Ora estrai il composto dal sacchetto: il polistirolo dovrebbe essersi modellato ai lati, mentre dovrebbe essere un pochino sciolto nel mezzo. Togli dunque il polistirolo sciolto dal sacchetto. Fai passare il filo di rame sulla sommità dell’oggetto e fissalo all’armatura per l’illuminazione. Infine aggancia qualche pezzo di polistirolo con del filo da pesca e attaccalo alla parte finale della lampada.

    Personalizzare un lampadario di carta con gli origami

    Lampadario moderno fai da te

    A chi non piacciono quelle bellissime lampade in stile orientale, che ormai si trovano in tutti negozi e mercatini di quartiere. Quelle sferiche, realizzate in carta di riso, per intenderci. Se il lampadario che hai acquistato ti sembra troppo semplice e scialbo, ecco un’idea facile e veloce per renderlo speciale: realizza degli origami raffiguranti dei cigni e applicali sul paralume. Troppo difficile? Perché allora non preparare tanti foglietti recanti frasi d’amore, messaggi divertenti o le citazioni che hai letto e che ti hanno colpito maggiormente.

    Lampadario di vasetti riciclati

    lampadari barattoli vetro

    Potrai ottenere questo lampadario utilizzando dei barattoli di vetro ormai consumati, un martello, cavi, pinze e una lampadina. Ecco il procedimento: pratica dei piccoli fori in tondo sul coperchio del barattolo, poi con il martello elimina la parte centrale e, adoperando le pinze, piega il contorno verso l’interno. Collega dunque il cavo, svitando la parte superiore in plastica e facendolo scorrere attraverso il coperchio. Riavvita ed infine aggiungi la lampadina e il contenitore in vetro. Un modo geniale per riciclare dei banali vasetti in vetro, non trovi?