La mostra da vedere: “The Gamines go to Milan”

da , il

    Gamines_mostra

    Non è la solita mostra, anzi. Quella che vi consigliamo di vedere a Milano in questi giorni è un’esposizione dal fascino e dal carattere particolari, decisa ma senza eccessi, innovativa ma senza sforzi. Un mix calibrato e creativo tra arte, colori, pc e amore per la moda, che ha come protagoniste queste bizzarre “donzelle” dai corpi stilizzati, dagli abiti e dagli accessori super griffati. La mostra da non perdere è “The Gamines go to Milan”.

    Una storia da raccontare, una passione da colorare

    The Gamines non sono altro che “birichine“, come suggerisce la traduzione (con un po’ di licenza poetica) del termine di origine francese utilizzato anche oltremanica, nate dal genio creativo e dalla sensibilità artistica di una giovane illustratrice bresciana, classe 1985, Marta Comini.

    Un grande talento e una grande voglia di raccontarsi e di raccontare attraverso le illustrazioni e, soprattutto, attraverso le sue “creature”, The Gamines, la sua passione per l’arte e la moda. Ecco come si riassume, forse in modo un po’ troppo sbrigativo, il lavoro artistico di Marta, che ha stregato anche quel mondo, quello della moda, da cui lei ha attinto a piene mani per vestire, “ingioiellare” e agghindare le sue “stilose” creature.

    Le birichine, regine della scena

    The Gamines sono delle signorine dall’aria divertita e divertente, sorridenti, eleganti e scherzose, con quel tocco in più di malizia e irriverenza che non guasta mai. Dalla sensualità mai sfacciata, ma dallo stile innato, queste bizzarre birichine che animano i lavori di Marta non sono mai posh, snob o eccessivamente fashion victim, anzi. Si adattano a ogni situazione, da quella più glamour e formale a quella più bucolica a casual, The Gamines vivono di capi di abbigliamento firmati da grandi stilisti o da designer emergenti, di dettagli vintage scovati nei flea-markets internazionali e di tacchi da capogiro. Ecco solo un assaggio del mondo raccontato dalle illustrazioni firmate dalla giovane artista nella mostra milanese.

    Le coordinate della mostra

    Presenze fisse, o quasi, sulle pagine della rivista più importante del settore, Vogue, le Gamines, in trasferta milanese fino a settembre saranno le protagoniste della mostra “Gamines go to Milan”, presso lo spazio Kalpany, in via Piranesi 12. Una mostra da vedere davvero, da assaporare per scoprire l’ultimo anno di attività dell’artista bresciana, dalle illustrazioni realizzate per Vogue Sposa/Matrimonio perfetto alle ultime illustrazioni per il suo blog “A pair of shoes a day”. Il successo annunciato è stato già confermato dalla proroga della mostra, che doveva terminare il 7 luglio e, invece, continua fino a settembre, quando, in occasione della fashion week milanese, Marta Comini preparerà delle installazioni site-specific.