Isole nascoste in Thailandia, le più belle da visitare

Oggi vi facciamo scoprire alcune delle isole thailandesi più belle: da Koh Kradan a Khao Sok, tutte stupende località per programmare delle vacanze da sogno all'insegna di mare turchese, spiagge bianche e una natura rigogliosa ricca di animali affascinanti.

da , il

    Caratterizzate da mare cristallino e da una natura lussureggiante, le isole nascoste in Thailandia sono le più belle da visitare. È una delle location del mondo più belle: la Thailandia riesce ancora a mostrarsi per come madre natura l’ha fatta e qui è possibile organizzare delle vacanze in luoghi paradisiaci. Tutte caratterizzate da spiagge di sabbia bianca, mare turchese e macchie di verde rigoglioso, le isolette di questo Paese sono comunque tutte da scoprire perché ognuna presenta una caratteristica propria. Dalle isole della Thailandia poco turistiche a quelle piccolissime fino a sbilanciarci con quella che da molti viene considerata l’isola più bella, ecco dove prenotare il prossimo viaggio.

    Sono principalmente tre i gruppi di isole di cui gode la Thailandia: le isole tra Bangkok e la Cambogia, le isole a sud nel Golfo della Thailandia e le isole sulla costa ovest nel mar delle Andamane. Ognuno di questi gruppi presenta isole bellissime dove ognuna è particolare per ragioni diverse.

    Koh Kradan è considerata una delle isole più belle della Thailandia e fa parte dell’arcipelago dell’Hat Chao Mai National Park. Luogo ideale per chi ma lo snorkeling e le immersioni, è un’isola per chi desidera godere di una location lontana dal caos.

    Koh Mak è da molti segnalata fra le isole più belle del mondo grazie alle sue meravigliose lunghe spiagge di sabbia bianca e al suo mare ricchissimo di pesci tropicali.

    Il Parco Nazionale di Khao Sok nelle Thailandia del Sud è un luogo caratterizzato da spiagge splendide spiagge e da foreste verdissime con alberi secolari giganteschi.

    Koh Phayam è un’isola nel mare di Andamane caratterizzata da una natura ancora incontaminata e da spiagge di sabbia bianca bagnate da un mare color turchese.

    Le Phi Phi Islands sono rese famose grazie al film The Beach con Leonardo DiCaprio e vanno scoperte mettendo in lista una tappa obbligata: la famosa spiaggia Maya Bay a Phi Phi Leh.

    Ko Phra Thong è un paradiso tropicale e una delle isole più incontaminate della Thailandia ancora in gran parte disabitata.

    L’isola più bella della Thailandia

    La Thailandia è famosa per le sue isole bellissime e non è facile dire quale sia la più bella del reame perché ognuna gode di una bellezza di base ma anche di caratteristiche proprie che rende interessanti ognuna di loro. Ma chi ha avuto modo di conoscerle tutte ne evidenzia soprattutto una: Koh Rok, un paradiso tropicale ancora incontaminato con le piccole isolette Ko Rok Nai e Ko Rok Nok e il parco nazionale marino che le lambisce.

    Per vedere altre immagini delle isole da visitare in Thailandia vi consigliamo di guardare la fotogallery, e vi ricordiamo che il periodo migliore per visitare la Thailandia sono i mesi di gennaio e febbraio, mentre i più a rischio sono quelli che vanno da aprile a ottobre poiché caratterizzati dalle intense piogge monsoniche.

    Le isole private più belle del mondo