In Svizzera in treno, in macchina o in moto: come organizzare il viaggio e cosa vedere

La Svizzera è uno dei luoghi più belli del mondo. Perché non visitarla? Zurigo, Montreux e Losanna sono alcune delle città più belle, incastonate nella natura tra montagne, valli, fiumi e laghi. Come organizzare un viaggio in treno, in macchina o in moto? Cosa vedere in Svizzera? Come andare? Scopriamo di più in merito.

da , il

    Come organizzare il viaggio in Svizzera in treno, in macchina o in moto e cosa vedere? La Svizzera è uno dei Paesi più belli del mondo, estremamente ricco di meraviglie naturali e paesaggistiche, ma anche architettoniche, artistiche, storiche e culturali. Zurigo, Montreux e Losanna sono alcune delle mete da non perdere. Ma come andare in Svizzera? Siete curiosi di scoprire di più per organizzare un viaggio in questo incantevole angolo di mondo? Ecco alcune idee interessanti e consigli utili in merito.

    Come organizzare un viaggio in Svizzera

    Passaporto documenti

    Come organizzare un viaggio in Svizzera? Siete in cerca di consigli utili per un viaggio in Svizzera? Montagne, laghi, valli e città bellissime da scoprire e visitare.

    Quando andare in Svizzera? Si tratta di un Paese da visitare durante tutto l’anno: l’estate va da giugno a settembre ed è il momento adatto per dedicarsi alle attività all’aperto; durante l’inverno, invece, sono molto gettonate le località alpine e gli sport invernali.

    Per entrare in Svizzera, quali documenti occorrono? I cittadini italiani possono andare con la carta di identità valida o il passaporto.

    In merito all’assicurazione sanitaria, in Svizzera, per essere curati è necessario essere in possesso della tessera europea di assistenza medica che, però, non garantisce la copertura di costi in più – come un rimpatrio in ambulanza – ed è per questo che è consigliabile stipulare un’assicurazione privata che possa coprire anche altri aspetti.

    Per quanto riguarda i pagamenti, in Svizzera, sono accettati anche gli euro, ma è meglio munirsi del franco svizzero, moneta del Paese: il resto viene, infatti, sempre dato in franchi e il cambio, in caso di pagamento in euro, risulterebbe spesso non corretto.

    Viaggio in Svizzera, come andare

    Treno Svizzera neve

    Come andare in Svizzera per un viaggio? Come organizzare un viaggio in Svizzera in auto? Per prima cosa, controllate al meglio la vostra automobile, cioè l’assicurazione, il bollo, la revisione ed eventuali ricambi per maggiore sicurezza. Potreste partire da Chiasso – nei pressi del Monte San Giorgio – alla volta di Basilea e Ginevra, percorrendo la Tremola o i percorsi lungo il Passo della Furka. Non dimenticate la patente nazionale e i documenti della macchina che state guidando, oltre alla vignetta: si tratta di un pagamento in contrassegno da esporre, prima di entrare in autostrada.

    Come fare un viaggio in Svizzera in treno? La Svizzera è collegata alla rete ferroviaria ad alta velocità europea ed è possibile raggiungerla da Milano con 4 convogli diretti a Ginevra, 7 treni da Milano per Zurigo, 3 treni da Milano per Basilea via Berna e un treno da Milano per Lucerna. In Svizzera è, poi, possibile prendere parte a viaggi in treni panoramici, come il Treno del Cioccolato, il Trenino Rosso del Bernina, il Glacier Express e il Centovalli: quest’ultimo attraversa, per l’appunto, 100 valli; il Trenino Rosso del Bernina giunge a 2353 metri di altezza, partendo da Tirano, in Valtellina; il Glacier Express va da St. Moritz a Zermatt, viaggiando nel cuore delle Alpi Svizzere; mentre, il Treno del Cioccolato parte da Montreux e offre degustazioni di cioccolato.

    Come fare, poi, un viaggio in Svizzera in moto? Se volete conoscere questo Paese in moto, potreste optare per il Grand Tour of Switzerland, cioè un itinerario di 1600 chilometri che attraversa 44 attrazioni, 11 siti UNESCO, 22 laghi e 5 passi alpini percorribile grazie ad una segnaletica turistica specifica. Oltre al casco obbligatorio, occorre avere con sé la patente, la carta di circolazione e l’assicurazione.

    È possibile arrivare in Svizzera anche in aereo: gli aeroporti principali del Paese sono quello di Zurigo e quello di Ginevra, oltre a quelli di Basilea, Lugano e Berna.

    Viaggio in Svizzera d’estate

    Svizzera estate

    Cosa fare in un viaggio in Svizzera d’estate? Per un viaggio in Svizzera d’estate, da non perdere sono i tanti sentieri escursionistici che attraversano il Paese e le sue città. La Svizzera è il posto giusto per chi ama fare passeggiate in montagna tra la natura.

    Da non perdere Les Diablerets, che include 250 chilometri di percorsi per ogni livello di difficoltà, ma anche Thun e Interlaken, il Cammino Di Compostela e lo Jakobsweg, oltre a Zermatt che si trova ai piedi del Monte Cervino: si tratta di un paese a 1600 metri di altezza, raggiungibile solo con un treno.

    Il Sentiero di Heidi è adatto ai bambini, che potranno godere di un giro panoramico di 60-90 minuti, prendendo parte a molte attività.

    Una visita la merita anche il parco acquatico al coperto più grande d’Europa, che si trova in Svizzera, a Pfaeffikon.

    Viaggio in Svizzera d’inverno

    Zermatt Svizzera

    Dove andare in viaggio in Svizzera d’inverno? La Svizzera è un posto ricco di iniziative dedicate allo svago e al relax, anche durante il periodo invernale.

    Zermatt è visitabile anche in inverno, essendo una meta imperdibile per gli scalatori con 400 chilometri di sentieri da esplorare.

    Leysin è una località suggestiva situata nella Valle del Rodano, con vista sul Monte Bianco: un luogo ideale per chi ama lo snowboard e lo sci, con 17 impianti di risalita.

    Grachen è una meta ideale per tutta la famiglia, che si trova nel cuore del Cervino e che vanta impianti ludico-sportivi e attività ricreative per i più piccoli.

    Ci sono, poi, Sorenberg nei pressi di Lucerna – dai paesaggi unici dichiarati Patrimonio dell’UNESCO – Schwarzsee caratterizzata da una natura incontaminata e dal Lago Nero – sul quale poter pattinare in inverno – e Leukerbad con le sue 65 stazioni termali, adatte a chi cerca una vacanza all’insegna del relax.

    Cosa vedere in un viaggio in Svizzera

    Castello di Chillon Montreux

    Oltre alle mete prima citate, cosa vedere in un viaggio in Svizzera? Ginevra è una delle città svizzere più belle, dove poter ammirare il Castello di Coppet e la Cattedrale di Saint Pierre, oltre alla sede dell’ONU e a ben 25 musei.

    Berna è la capitale della Svizzera e si sviluppa tra case in pietra e vie che arrivano fino al centro storico, Patrimonio dell’UNESCO. Da non perdere, inoltre, la casa di Einstein, dove venne elaborata la teoria della relatività.

    A Losanna, c’è l’acquario più grande d’Europa, dove potrete ammirare moltissime specie animali e vegetali provenienti da tutto il mondo, imparando di più sull’acqua dolce e su chi la abita. Losanna è anche una città universitaria, dove potrete vedere la sua Cattedrale dallo stile gotico e il Parco di Sauvabelin.

    Cosa vedere a Montreux? Qui, potrete passeggiare lungo il Lago di Ginevra, ammirandone la natura circostante. Imperdibile anche la Place du Marchè, grande piazza principale e sede del mercato coperto. Non si può, inoltre, parlare di Montreux senza nominare l’incantevole castello di Chillon, i mercatini di Natale dalle mille luci e colori – è possibile trovarli dalla fine di novembre al 24 dicembre – e la statua in onore di Freddy Mercury, oltre alla bellissima Casa di Babbo Natale che sorge in cima alla montagna di Rochers-de-Naye, raggiungibile in treno.

    Cosa vedere a Zurigo? Da non perdere il fiume e il lago della città, lungo le cui rive potrete fare delle passeggiate rilassanti. Imperdibili la chiesa Fraumünster, edificio dall’architettura gotica e la cattedrale romano-gotica Grossmünster, simbolo della città con le magnifiche vetrate di Chagall. Banhofstrasse è la via principale della città, dove ci sono edifici ottocenteschi e negozi di tutti i tipi. Ci sono, poi, il museo di Kunsthaus e il Schweizerisches Museum, dove ammirare le molte opere presenti. Imperdibile Ueltiberg, la famosa montagna da cui godere del panorama mozzafiato della città.

    Infine, tutto ciò non vi basta ancora? Allora, non dimenticate di sfogliare la nostra fotogallery, dove potrete ammirare alcuni dei luoghi più belli della Svizzera.

    Montagne più belle d'Europa