Impariamo a realizzare la crema solare fai da te!

da , il

    crema solare

    Imparare a creare con le nostre mani una crema solare fai da te è davvero molto semplice. È in arrivo l’estate, il primo caldo inizia a farsi sentire e molti di noi sono già partiti per le prime vacanze. Se la meta è una bella spiaggia assolata, allora avremo sicuramente bisogno di una buona crema solare con cui proteggere la nostra pelle. Pensate che possa costare troppo? Niente paura, con questa guida potrete realizzare una crema solare fai da te in poco tempo e spendendo molto meno. Procuratevi 30 g. di burro di karité, 30 g. di olio di avocado, 30 g. di olio di sesamo e 20 g. di olio d’oliva. Iniziamo!

    Per prima cosa, fate ammorbidire l’olio di karité a bagnomaria, mescolando lentamente. Quando vedete che la sua consistenza è morbida, aggiungete tutti gli oli. Mescolate lentamente, togliendo la terrina dal fuoco. Il composto che create dovrà essere cremoso, quindi non liquido e non troppo consistente, altrimenti correrete il rischio di non poterlo spalmare.

    Una volta che il tutto sarà diventato una crema liscia, prendete una siringa ed un tubetto da crema solare vuoto e ben lavato. Aiutandovi con la siringa, inserite la crema che avete appena fatto nel tubetto: sarà pronta da portare in spiaggia con voi.

    Come vi avevo detto, è un procedimento davvero semplice! Ricordate che è una crema solare con bassissima protezione, quindi usatela solo se avete già preso del sole o nei giorni successivi ai primi giorni di esposizione. Inoltre, rispettate gli orari consigliati dai medici per l’abbronzatura estiva ed evitate le ore più calde. Se volete curare anche i vostri capelli, realizzate il buonissimo shampoo per capelli rovinati dal sole. Per le più pretenziose, ricordiamo che esiste anche la crema solare anticellulite, da portare con sé anche in spiaggia!