Il Signore degli Anelli diventa una serie TV

L’opera più famosa di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli, potrebbe presto diventare una serie TV e un nuovo prodotto da binge watching. Dopo libro e film, il progetto potrebbe prendere vita grazie ad Amazon Studios e Warner Bros. Scopriamo di più su una delle saghe fantasy più amate e premiate di sempre.

da , il

    Il Signore degli Anelli diventa una serie TV

    Il Signore degli Anelli diventa una serie TV? A quanto pare, ciò potrebbe diventare realtà. La saga fantasy firmata da J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli, dopo libro e film, potrebbe arrivare al piccolo schermo: ad essere interessati a dare vita al progetto sono Amazon Studios e Warner Bros. Non sono ancora molti i dettagli in merito, ma che qualcosa bolle in pentola è certo. Siete curiose di scoprirne di più? Ecco alcune informazioni circa questo nuovo prodotto della televisione, che potrebbe presto diventare il nuovo Game of Thrones.

    La serie TV de Il Signore degli Anelli

    Amazon Prime Video
    Credits: Amazon Prime Video Italia / Facebook

    Dopo l’incredibile successo de Il Trono di Spade (Game of Thrones), il genere fantasy potrebbe rafforzare la sua presenza in televisione, perché Il Signore degli Anelli potrebbe diventare una serie TV e una nuova ossessione da binge watching.

    Secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter, Warner Bros e Amazon Studios sarebbero in trattativa con la Tolkien Estate – società che gestisce i diritti delle opere dello scrittore – e in procinto di sviluppare una lunga serie televisiva basata sul romanzo di J.R.R. Tolkien: nessun accordo, però, è stato ancora raggiunto, ma gli episodi potrebbero avere come destinazione il servizio di video in streaming Amazon Prime Video.

    Amazon non è, ad ogni modo, l’unica ad aver messo gli occhi su questo nuovo prodotto televisivo: pare, infatti, che si siano fatti sentire anche HBO e Netflix.

    I dettagli relativi alla notizia sono davvero pochi, al momento: sembra, infatti, che lo studio che ha prodotto i film – la Warner Bros., per l’appunto – non abbia ancora scelto lo sceneggiatore a cui affidare l’adattamento e che si trovi ancora in fase di negoziazione per l’acquisizione dei diritti del romanzo di Tolkien.

    Ciò che è certo è che si tratta di un’operazione su larga scala e che, molto probabilmente, il cast de Il Signore degli Anelli sarà diverso da quello cinematografico: sul grande schermo, avevamo conosciuto Orlando Bloom, Viggo Mortensen, Ian McKellen, Cate Blanchett, Elijah Wood e altri, nei panni degli abitanti della Terra di Mezzo.

    Inoltre, i costi previsti non sono da poco: si parla di ben 200-250 milioni di dollari, soltanto per l’acquisizione dei diritti, senza contare il budget che servirà per sviluppare il progetto, per la produzione e per il cast.

    Il libro de Il Signore degli Anelli

    Il Signore degli Anelli libro

    Il libro de Il Signore degli Anelli – il cui titolo originale è The Lord of the Rings – è ben noto a tutti i fan della saga: si tratta di un romanzo high fantasy epico scritto dal famoso J.R.R. Tolkien.

    Ambientata nell’immaginaria Terra di Mezzo, alla fine della Terza Era, l’opera di Tolkien venne scritta tra il 1937 e il 1949 per essere pubblicata, poi, soltanto tra il 1954 e il 1955.

    Tradotto in ben 38 lingue, Il Signore degli Anelli può essere sicuramente considerato una delle opere letterarie più amate e note del XX secolo.

    La storia inizia proprio dal punto in cui era terminato il precedente romanzo di Tolkien, ovvero Lo Hobbit: nella storia, entrambi i romanzi non sono altro che la trascrizione dell’immaginario Libro Rosso dei Confini Occidentali, autobiografia scritta da Bilbo Baggins e da Frodo – nipote adottivo di Bilbo – protagonisti rispettivamente de Lo Hobbit e de Il Signore degli Anelli.

    Il Signore degli Anelli racconta della missione della Compagnia dell’Anello, in viaggio per distruggere l’Anello del Potere, arma che consentirebbe al malvagio Sauron di dominare l’intera Terra di Mezzo.

    Sebbene si parli di libro e romanzo, Il Signore degli Anelli è una bellissima saga composta in tutto da tre volumi.

    Il signore degli anelli

    Il film de Il Signore degli Anelli

    Il Signore degli Anelli film

    Il film de Il Signore degli Anelli è stato, per l’appunto, ispirato dal romanzo, divenendo la famosa saga fantasy diretta dal regista neozelandese Peter Jackson.

    La saga cinematografia è formata dalle tre pellicole La Compagnia dell’Anello, Le Due Torri e Il Ritorno del Re.

    Per realizzare tutti i film in Nuova Zelanda, ci sono voluti 281 milioni di dollari e ben otto anni, ma è stato un successo planetario: la saga ha, infatti, incassato quasi 3 miliardi di dollari nel mondo e vinto in totale 17 Oscar.

    Ambientati nella Terra di Mezzo, i tre film seguono l’avventura di Frodo Baggins e Samvise Gamgee, entrambi hobbit e impegnati nella missione della distruzione dell’anello prima citato, che annienterebbe l’Oscuro Signore Sauron, suo creatore.

    Oltre ai piccoli hobbit, ci sono altri personaggi principali come il mago Gandalf, Aragorn – erede al trono di Gondor, ma in esilio – e l’elfo Legolas.

    Il Signore degli Anelli - The Lord of the Rings - The motion picture trilogy (extended edition) (6 Blu-ray+9 DVD)

    A tutti i fan non resta, dunque, che attendere la realizzazione di una nuova serie TV in grado di creare dipendenza: sicuramente, una serie televisiva ben fatta e con il giusto budget potrebbe rappresentare la giusta via per narrare in modo completo le vicende della Terra di Mezzo.