NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Idee utili e creative per riciclare le bustine del thè

Idee utili e creative per riciclare le bustine del thè
da in Consigli utili, Cosmetici fai da te, Fai Da Te, Riciclo creativo
Ultimo aggiornamento:
    Bustine del tè: ecco alcuni usi alternativi

    Per i fanatici del genere, cioè per chi ama sorseggiare una tazza di thè, cosa c’è di meglio di alcune idee utili e creative per riciclare le bustine? Che il thè, nero o verde che sia, è un vero toccasana dalle mille proprietà benefiche non è una grande novità. Ma, forse, non tutti sanno che può essere il protagonista di trucchi anti-età, ricette di bellezza e prodotti fai da te per la pulizia della casa. Ecco qualche idea interessante per non buttare via le bustine di thè dopo il loro utilizzo classico.

    Le bustine del thè, dopo aver fatto il loro dovere canonico, si possono riutilizzare trattamenti corpo davvero benefici. Per dare tono e luce alla pelle, ma anche per curare in modo naturale piccoli fastidi. In particolare, hanno un effetto lenitivo sulle scottature: basta posizionarle, da umide, sulla zona interessata.

    Raffreddate in freezer per circa 45 minuti, invece sono un vero toccasana in caso di tagli da rasatura e piccole abrasioni cutanee. Per un effetto detox, antirughe e decongestionante, il consiglio è di metterle in frigorifero per una giornata intera e poi lasciarle in posa su occhi e viso per qualche minuto. Ottimo anche il residuo dell’infusione del thè verde, mescolato con qualche goccia di limone, per confezionare un tonico fai da te davvero efficace.

    Perfette anche per il benessere dei piedi. Dopo una giornata di corsa, le bustine del thè possono dare un tocco di relax in più al pediluvio, da preparare con acqua calda.

    Il profumo intenso, ma discreto, del thè può essere l’arma vincente contro i cattivi odori.

    Nel frigorifero, basta posizionare in un angolo una bacinella con qualche bustina di thè usata e il gioco è fatto. Negli armadi, le vecchie bustine di thè, dopo averle fatte essiccare, garantiscono una deliziosa profumazione.

    Il thè nero è l’ideale per la pulizia della casa, per pulire il legno, dalle superfici dei mobili non verniciati a quelle dei pavimenti in parquet, grazie al tannino che ne ravviva il colore. Per i pavimenti basta lasciare in infusione per qualche minuto alcune vecchie bustine di thè nel secchio dell’acqua e poi passare lo straccio. Quando si tratta di mobili o mensole in legno, invece, si può preparare uno spray al thè nero, mescolando in uno spruzzino un po’ d’acqua con le bustine.

    Il contenuto delle bustine di thè, poi, può essere riutilizzato per confezionare potpourri fai da te. Basta distribuirlo in un piattino o una ciotola, spruzzare qualche goccia di olio essenziale e il risultato è garantito.

    502

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli utiliCosmetici fai da teFai Da TeRiciclo creativo
    PIÙ POPOLARI
    Oroscopo di oggi
    • Ariete
    • Toro
    • Gemelli
    • Cancro
    • Leone
    • Vergine
    • Bilancia
    • Scorpione
    • Saggitario
    • Capricorno
    • Acquario
    • Pesci