Idea fai da te: realizziamo un quadretto 3D con i nostri bimbi

da , il

    cornice 3D

    Questa divertente idea fai da te ci insegnerà come creare un simpatico quadretto in 3D, con tanto di profondità dei soggetti e la possibilità di creare infiniti paesaggi. È una semplice idea da realizzare insieme ai nostri bambini, per farli divertire e per arredare la loro cameretta. Ogni quadretto può rappresentare un paesaggio o una scena a tema, per questo è un’idea utile da regalare in varie occasioni. L’occorrente è davvero poco: 12 strisce di cartone da 6×40 cm (lato lungo), 12 strisce di cartone di 6×21 (lato corto), nastro adesivo, colla e carta velina bianca. Iniziamo!

    Per prima cosa, realizzate le cornici, unendo con il nastro adesivo le strisce di cartone fino ad ottenere una cornice rettangolare. Poi, incollate le cornici una sull’altra, in modo da avere cornici dallo spessore più alto. Infine, coprite il bordo della nuova cornice con la carta velina bianca.

    Ora passiamo ai disegni. Potete creare disegni a tema, scegliendo qualunque soggetto o paesaggio. Nella foto potete vedere un esempio di quadretto 3D realizzato per ricordare un bellissimo paesaggio invernale, ma voi potete disegnarne uno estivo, ricordando la vacanza al mare, ad esempio. Sbizzarritevi con la vostra fantasia!. Per far diventare il disegno 3D basterà farne tre, tutti appartenenti al medesimo tema. Prendente poi un cartone, che sia grande almeno quanto la cornice, ed incollatevi sopra il primo disegno (sarà lo sfondo del quadro).

    Prendete poi la cornice ed applicatevi sopra un foglio di pellicola trasparente, fissandolo con il nastro adesivo. Sopra il foglio trasparente, incollate il secondo disegno. Mettete ancora un nuovo foglio di carta trasparente ed incollate ancora il terzo disegno. Aggiungete poi una seconda cornice, incollata alla prima, che tenga uniti i tre disegni. A questo punto, l’unica cosa da fare sarà decorare le due cornici come volete, colorandole o aggiungendo particolari. Il quadretto 3D è pronto: come vedete, è un lavoretto semplice e veloce, quindi, care mamme, progettate un pomeriggio da dedicare ai vostri bambini e create i vostri quadretti 3D o altri lavoretti, sempre con la tecnica del tridimensionale. Potrete poi farci sapere come è andata e cosa avete creato! Buon lavoro!

    Dolcetto o scherzetto?