L’ospite di Stephenie Meyer

da , il

    L'ospite

    Care amiche di Pourfemme, oggi vi parliamo de L’ospite, un romanzo fantascientifico scritto da Stephenie Meyer, che entra di diritto tra i libri consigliati. È una di quelle storie a metà tra la finzione e l’introspezione, tra la fantasia e la ricerca di sé. È un’avventura, che si intreccia con il dramma e l’amore, nel pieno di una dominazione “aliena” del pianeta terra davvero poco convenzionale. Per chi ama il genere fantasy, è un concentrato di suspense, sentimenti talmente forti da stravolgere copioni che sembravano già scritti e avvincenti colpi di scena da non perdere.

    Nel romanzo dell’autrice di Twilight, la terra sta vivendo un futuro prossimo singolare, fatto di una dominazione aliena altrettanto anomala. Infatti, gli invasori, chiamati “Anime” sono esseri che viaggiano per l’universo per portare pace e serenità nelle creature e nei popoli che incontrano in un modo tutto loro. Non colonizzando semplicemente, come siamo più portati a immaginare, le terre, ma insinuandosi tra i pensieri più intimi della popolazione. Questi alieni entrano direttamente nel cervello degli altri esseri, per prenderne possesso, assorbendone i ricordi, la coscienza e l’esistenza, fino a limitarne completamente la libertà.

    A margine o meglio, al centro, di questa dominazione silenziosa quanto prepotente, ci sono le storie personali dei protagonisti e, in particolare, di Melanie, che, nonostante sia caduta tra le vittime degli invasori, conserva viva dentro di sé la sua coscienza, con tutti i suoi ricordi, i suoi sentimenti e le sue emozioni. Wanderer è l’Anima che sta cercando di cancellare l’identità più profonda di Melanie, senza troppa fortuna. Jared, invece, è l’uomo che la giovane ama in modo talmente bruciante da non riuscire a dimenticare. Complice la resistenza di Melanie e i suoi vividi sentimenti per Jared, Wanderer diventa da invasore a invasa: scopre la più umana, viscerale e profonda delle emozioni, il sentimento più vero e incontrollabile capace di sconvolgere ogni creatura, l’amore.

    Un cambio di scena e di equilibri al limite del paradossale, che sembra essere in grado di risvegliare il lato romantico di ogni lettrice. L’amore protagonista del romanzo è di quelli più sinceri e impavidi, un sentimento in grado di affrontare ogni genere di ostacolo, senza arrendersi o perdere le speranze.

    Un amore a due che diventa a tre, una coppia che assume i contorni sempre più nitidi, per quanto impalpabili, del triangolo. Un’eroina che resiste alle insistenze della sua “ospite” e, anzi, ne converte intenzioni e azioni, spinta dall’amore.

    In questo gioco a tratti romantico e a tratti surreale, fatto di amore, invasioni, resistenza, difesa della libertà e ricerca della pace o presunta tale, chi avrà la meglio? Questi alieni sono davvero il nemico da battere? Sono davvero così pericolosi? Non vi resta che leggere questo romanzo, immergervi nelle sue atmosfere surreali e scriverci i vostri commenti!