I colori della casa secondo il Feng Shui: una guida utile

da , il

    Feng Shui

    I colori della casa – Cercate una guida utile sui colori della casa secondo il Feng Shui? Il Feng Shui è un’antica arte orientale proveniente dalla Cina, che riguarda l’architettura e che prende in considerazione anche aspetti della psiche per la progettazione delle abitazioni e per la scelta e disposizione dei mobili per l’arredamento, che devono essere organizzati in modo tale da creare armonia. Le paroleFeng Shui” vogliono dire, letteralmente, “vento” ed “acqua” che, secondo la cultura cinese, sono simbolo di salute, felicità e pace. Per quanto riguarda i colori? Ecco alcuni semplici e preziosi consigli ed una guida utile sui colori della casa secondo il Feng Shui.

    I colori della casa secondo il Feng Shui: verde e bianco

    Per creare degli ambienti che diano benessere a chi li abita, secondo il Feng Shui, occorre arredare la propria casa seguendo questa filosofia capace di rendere gli spazi a disposizione confortevoli ed ordinati. I colori sono una parte fondamentale per l’equilibrio di una casa, dunque se state per dipingere le pareti delle stanze, scegliete con cura i colori da utilizzare: la scelta, infatti, non deve essere casuale e deve essere fatta in base all’uso che farete della stanza per contribuire al crearsi della giusta energia. Il verde nella camera da letto favorisce il relax ed un buon sonno: associato alla natura, agli alberi, all’aria aperta ed alla conoscenza, infatti, riesce a trasmettere ossigeno e luce per liberare la mente e può essere utilizzato anche per mobili ed oggetti anche in altre zone della casa come il bagno o la cucina, perché rappresenta il legno ed equilibra la presenza di acqua. Il bianco, invece, è il colore sinonimo di determinazione e saggezza, ma può risultare un po’ freddo: per questa ragione va, infatti, utilizzato con una tonalità pastello per dare un po’ di calore, mantenendo la sua incredibile purezza.

    SCOPRI COME ABBINARE I COLORI DELLE PARETI CON IL PARQUET

    I colori della casa secondo il Feng Shui: blu e giallo

    Il blu non deve mai essere usato puro, perché rappresenta la profondità e potrebbe causare malinconia: occorre, quindi, usare una tinta amalgamata con altri colori o blu, ma alternata con pareti di un colore più tenue ed utilizzarla per i luoghi della casa ritenuti un rifugio, dove poter riflettere e concentrarsi o per la camera dei bambini. Il giallo è un colore che stimola l’appetito e che riesce a donare energia e calore, in quanto colore del Sole rappresentante della forza creatrice della natura: per questo motivo va, infatti, evitato nelle zone di riposo; mentre è considerato perfetto per la cucina, il soggiorno o lo studio, in quanto dà carica e stimola la creatività.

    SCOPRI I COLORI CALDI PER LA CASA

    I colori della casa secondo il Feng Shui: rosso, arancione, rosa e lilla

    Il rosso, l’arancione, il rosa ed il lilla vanno bene per il salotto, in quanto sono colori che stimolano la conversazione: simbolo di passione e potenza, il rosso puro va assolutamente evitato nelle zone in cui si riposa, proprio perché energico ed opprimente ma può, comunque, essere utilizzato tranquillamente per le rifiniture in ogni angolo della casa. Via libera ad un rosso chiaro, all’arancione chiaro o al rosa ed il lilla perfetto per accogliere persone in un’atmosfera adatta alla comunicazione. Siete pronti a rendere la vostra casa colorata ed allegra?