I 10 labirinti più affascinanti d’Italia

Sono diversi i labirinti più affascinanti d'Italia assolutamente da non perdere. Scopriamoli.

da , il

    Sono diversi i labirinti più affascinanti d’Italia, assolutamente da non perdere e da visitare almeno una volta nella vita. Il mondo è pieno di giardini e labirinti degni di nota e, tra i diversi Paesi, non poteva mancare di certo il Bel Paese, che ne conta diversi. I labirinti possiedono, da sempre, un fascino tutto particolare: il mistero che vi si cela all’interno e la difficoltà nel trovare la via d’uscita. Alcuni di questi labirinti nel mondo sono, dunque, tutti italiani e straordinariamente belli. Pronti a scoprirli?

    1. Villa Pisani, Venezia

    Quello di Villa Pisani è uno dei labirinti per eccellenza e, forse, il più famoso d’Italia. La settecentesca villa sorge a Stra – in provincia di Venezia, in Veneto – e, al suo interno, vi è una torretta. Citato da D’Annunzio e utilizzato da Pasolini per le riprese di uno dei suoi film, è impossibile non rimanerne incantati.

    2. Castello di Donnafugata, Ragusa

    Il Castello di Donnafugata si trova, invece, a Ragusa – in Sicilia – e non è formato da piante, ma bensì da pietre: questo labirinto fu, infatti, creato con la tecnica del muretto a secco e, al suo esterno, è presente un soldato in pietra. Anticamente, i muri erano ricoperti da siepi di rose rampicanti.

    3. Giardini di Boboli, Firenze

    A Firenze – in Toscana – si trovano i Giardini di Boboli. Patrimonio UNESCO, sorgono all’interno della Reggia dei Medici e hanno, per l’appunto, un labirinto di tutto rispetto, che include la famosa Fontana dei Mostaccini.

    4. Villa Giusti, Verona

    Sempre in Veneto – ma questa volta a Verona – è possibile ammirare un altro spettacolare labirinto: si trova a Villa Giusti e si tratta di uno dei labirinti più antichi d’Europa. Ricco di siepi, piccolo e con un campanile con scala a chiocciola che giunge sino a una terrazza.

    5. Borges, Venezia

    Sull’Isola San Giorgio – a Venezia – si trova il labirinto di Borges: si tratta della ricostruzione del giardino-labirinto che venne progettato in onore dello scrittore Jorge Louis Borges. È formato da ben 3250 piante di bosso, che riproducono il nome del poeta argentino proprio come se fosse scritto su un libro.

    SCOPRI I LABIRINTI PIÙ AFFASCINANTI DEL MONDO

    6. Villa Garzoni, Pistoia

    In Toscana – per l’esattezza, a Collodi, in provincia di Pistoia – si trova Villa Garzoni. Attraversare il labirinto barocco – che si trova intorno alla villa settecentesca – si dice porti bene ai fidanzati, a cui verrà assicurato un felice matrimonio.

    7. Castello San Pelagio, Padova

    Gettonatissimo il Veneto, dove sorge anche il Castello San Pelagio. Questo si trova a Padova e vanta ben due labirinti: quello del Minotauro e quello dedicato a D’Annunzio. Il primo vanta oltre 1000 piante di Leylandi e ospita un minotauro in pietra; il secondo è, invece, realizzato da specchi.

    SCOPRI I LUOGHI MISTERIOSI DEL VENETO

    8. Castello di Masino, Torino

    Il Castello di Masino si trova a Caravino – in provincia di Torino, in Piemonte – e ospita un labirinto botanico fatto di siepi. Questo labirinto è stato restaurato da poco tempo, restando fedele al progetto originale settecentesco.

    9. Parco della Preistoria, Cremona

    In Lombardia – per l’esattezza a Rivolta d’Adda, in provincia di Cremona – si trova, invece, il Parco della Preistoria: al suo interno, vi si trovano un labirinto lunghissimo e un bosco secolare.

    10. Villa Lante, Viterbo

    Infine, a Bagnaia – in provincia di Viterbo, nel Lazio – sorge Villa Lante: si tratta di un parco del XVI secolo, che racchiude un labirinto, dentro al quale si trova la Fontana dei Mori del Giambologna.