Gioielli fai da te: realizza in Fimo i tuoi bijoux [FOTO]

da , il

    Sono gioielli fai da te così realistici da sembrare dolci a tutti gli effetti, ma, invece di mangiarli, li indosseremo per le nostre giornate speciali. La caratteristica principale di questi bijoux sta nel fatto che potremo crearli con le nostre mani, spendendo poco e modellandoli come più ci piace. Tutto ciò che ci occorre è della pasta Fimo, della colla trasparente per bricolage, un forno per cuocere le nostre creazioni e i gancetti utili a secondo del tipo di bijoux che vogliamo creare. Vediamo come procedere.

    Una volta scelto il tipo di pasta e i colori che vogliamo utilizzare (a secondo del tipo di dolce che vogliamo ricreare), iniziamo a modellare il Fimo per dare la forma giusta alla pasta: è un procedimento che può essere svolto sia a mani nude sia con degli appositi strumenti, che potete trovare in qualunque merceria.

    Se volessimo ricreare, ad esempio, un tipo di dolce caratteristico al cioccolato, sarà bene iniziare a modellare la pasta di colore marrone, per poi aggiungere piccoli ritocchi che creeremo con la pasta dei colori desiderati: ricordate che i dettagli possono essere fissati con una goccia di colla trasparente oppure, se la pasta ha una buona morbidezza, possono essere “incastonati” con la base.

    Una volta ultimata la forma, è necessario cuocere il tutto in forno, ad una temperatura di 130°. Date sempre un’occhiata alla vostra creazione, stando attenti che non si bruci: lasciatela cuocere al massimo per 30 minuti. Utilizzate una teglia apposita ed uno strato di carta da forno.

    Una volta cotta, la vostra creazione è pronta per essere usata come volete, servirà aggiungere solo i gancetti necessari per farla diventare il bijoux che desideravate!

    Dolcetto o scherzetto?