Giochi per gatti fai da te [FOTO]

da , il

    Chi l’ha detto che i giochi per gatti non possono essere fai da te, che sia necessario spendere una fortuna per complicati divertimenti a misura di felino? Con un po’ di ingegno e la giusta dose di creatività unita a un po’ di manualità il gioco fai da te per l’amico a quattro zampe è presto fatto. Ecco qualche idea originale per divertirsi con il micio di casa.

    Giochi di luce e di ingegno

    gatto nero nella scatola

    Non servono strumenti e marchingegni complicati per intrattenersi giocando con il gatto di casa. I felini, per quanto furbi e intelligenti, si divertono anche con poco. Basta una torcia, per esempio, per creare un bersaglio luminoso che il gatto si divertirà ad inseguire proprio come se fosse una preda da non lasciarsi scappare.

    Anche una coppia di vecchi calzini, dopo essere stati lavati, possono diventare un gioco interessante. Basta utilizzare uno come imbottitura dell’altro e, con l’aiuto di uno spago, dopo aver dato al calzino “imbottito” la forma di una pallina, strizzarne un’estremità per chiuderla e agganciarla a un bastone. Tenendo il bastone dalla parte opposta, per far giocare il gatto, basta fargli penzolare davanti il calzino e invogliarlo a prenderlo, facendo salti, scatti e piroette. Allo stesso modo, sempre armati di bastone di legno (basta anche il manico di una scopa, per esempio) e di un pezzo di spago, si può utilizzare un foglio di carta appallottolato, magari fissato con del nastro adesivo.

    Anche la più banale delle scatole di cartone, da quelle da imballaggio a quelle delle scarpe, possono trasformarsi in un gioco per i gatti e, con un po’ di ingegno extra, in vero e proprio parco divertimenti da felini. Allo scopo, basta creare una sorta di struttura, unendo le scatole, realizzando vie di fuga e piccoli labirinti.

    Giochi da costruire

    Uccellino e topolino fai da te

    Aguzzare l’ingegno serve, ma anche mettere in campo un po’ di manualità, quando si tratta di far divertire con il fai da te i gatti di casa aiuta parecchio. Si possono creare uccellini o topolini, da agganciare al bastone per dare al micio una preda da inseguire, per esempio.

    L’uccellino si può creare utilizzando due palline, una da tennis, più grande per il corpo, e una da ping pong, più piccola per la testa. Unendole tra loro con la colla a caldo, basta poi ricoprire il tutto con uno strato di pannolenci, aggiungere due dettagli, come le ali e il becco di pannolenci e il gioco è fatto.

    Per il topolino, invece, si può utilizzare una base più morbida, composta da due pon pon di lana, uno più piccolo e uno più grande, da ricoprire con due pezzi di pannolenci grigio scuro (da posizionare uno sopra e uno sotto i pon pon e da fissare con la colla a caldo).

    GUARDA LE POSIZIONI PIU’ STRANE DEI GATTI